A fuoco un grattacielo nel centro di Dubai

Le fiamme hanno avvolto l'Address Hotel, vicino alla Burj Khalifa

31 dicembre 2015
Guarda anche: Mondo
0893857757b0fa065a303205007304af

 

Un grattacielo a fuoco nel centro di Dubai. Le fiamme in pochi attimi, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, hanno avvolto l’edificio dell’Address Hotel, albergo non lontano dalla torre Burj Khalifa. E proprio intorno a quest’ultima, simbolo della città, si stavano raccogliendo migliaia di persone per assistere allo spettacolo di fuochi d’artificio previsto per festeggiare il capodanno. Ancora non sono chiare le cause dell’incendio, sulle quali si sta indagando.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che