A fine settembre ecco la baVarese Prost Fest

Birra, cucina e musica alla Schiranna negli ultimi due weekend del mese

10 settembre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
birra

La Associazione culturale De Hic sunt leones, nata nell’ambito della ASD Polisportiva Hic sunt leones con la
volontà di creare momenti ed eventi aggregativi e di approfondimento legati al territorio, organizza
“ baVARESE PROST FEST ”
L’evento, patrocinato dal Comune di Varese, si svolgerà su due weekend: 18/19/20 e 25/26/27 settembre.
Il progetto: dare un nuovo appuntamento rituale a Varese con una festa che prende ispirazione da quella classica bavarese ma che ha la ferma volontà di rimanere ancorata alle nostre tradizioni e prodotti.
E’ il primo evento birrario organizzato a Varese che si da il determinato obiettivo di unire in un unico momento un approfondimento dei prodotti proposti che porti all’accompagnamento ideale per la degustazione e lo spirito della festa birraria di stampo bavarese con forti connotazioni locali.
La cucina professionale che accompagna le proposte è l’ideale scenario per poter godere anche degli spettacoli di live music che si succederanno per entrambi i week end.
L’interazione con realtà locali quali Associazioni Sportive e Onlus segnano la volontà di costruire un evento che “faccia rete” su tutto il territorio provinciale. In questa direzione si segnala la collaborazione con Magari domani Onlus e la presentazione delle attività sportive dell’anno 2015/2016 di Rugby Varese, VON
Pallanuoto e Mastini Hockey Varese.
L’obiettivo di Magari Domani Onlus è la realizzazione di momenti ludici, ricreativi, creativi e sportivi col fine di garantire ai propri Soci un’occupazione stimolante e socialmente condivisa del proprio tempo libero oltre al favorire il diffondersi della conoscenza delle tematiche riferite alla disabilità.

In serate differenti il Rugby Varese presenterà la prima squadra che si accinge ad affrontare il campionato di serie B dopo la promozione della scorsa stagione al pari della VON pallanuoto femminile pronta ad affrontare la nuova stagione in A2 (presentazione a cui seguirà anche quella della VON Pallanuoto maschile) e dei
Mastini Hockey Varese.
La partnership con il Birrificio Angelo Poretti segna l’ideale anello di congiungimento tra le varie realtà varesine.
Si segnala inoltre la nascita di quella che ha l’intento di essere una nuova figura caratteristica della “città giardino”: il Re baVARESE. Il vincitore di alcune prove di destrezza nell’arco del doppio week end inizierà il suo anno da “reggente” figurando nelle foto di squadra della stagione 2015/2016 di VON, Rugby Varese e
Mastini Hockey.
Programma completo delle serate e informazioni su www.bavareseprostfest.com

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare