Varese, il Pd critica il Teatro nell’ex Caserma: “Tempi lunghi”

Il segretario cittadino Paris e il capogruppo Mirabelli “punzecchiano” il centrodestra: “Tanto spese, pochi risultati”

01 Aprile 2014
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Conferenzapd

Il Pd di Varese è molto critico sul Protocollo d’intesa sull’ex Caserma Garibaldi firmato da Regione, Provincia e Comune. Con un comunicato il segretario cittadino Luca Paris e il capogruppo Fabrizio Mirabelli sottolineano quello che, secondo loro, non torna nell’iter.

“Regione Lombardia – scrivono – Provincia di Varese e Comune si erano impegnati a firmare un accordo di programma sulla caserma Garibaldi e piazza Repubblica entro il 31 marzo.
La recente lettera della Sovrintendenza, tuttavia, ha bocciato il progetto per il nuovo teatro e ne ha chiesto un altro che rispettasse l’identità storica dell’edificio nell’ambito della riqualificazione complessiva del comparto”.

E secondo loro la firma del Protocollo d’intesa non avrebbe a che fare con l’accordo di programma.
“Di conseguenza, è saltata la firma del tanto propagandato accordo di programma. Oggi, infatti, è stato firmato solamente un atto che non fa altro che ribadire un impegno già preso due mesi fa”.

E quindi attaccano definiscono la politica del centrodestra un “teatrino”.
“Il solito “teatrino” che speravamo fosse evitato ai varesini. Come avevamo detto la settimana scorsa, ci vorranno dei mesi prima che veda la luce un nuovo progetto da sottoporre alla Sovrintendenza e, intanto, via Spinelli continuerà a rimanere chiusa al traffico, con tutti i costi relativi a questa operazione. Costi che si vanno ad aggiungere ai 25.000 euro della perizia dell’ing. Perrucchetti e ai 50.000 della rimozione dell’amianto. Visti, comunque, i tempi preventivati dal sindaco (masterplan entro luglio, appalto dei lavori entro dicembre e inizio lavori entro fine 2015) consigliamo a tutti gli appassionati di non correre a prenotare il biglietto per il primo spettacolo”.

Tag:

Leggi anche:

  • Foibe ed esodo giuliano dalmata: storia e memoria del 10 febbraio

    Anche quest’anno è stato pubblicato il Bando di concorso regionale per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia: “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i
  • Premiate le donne in prima linea durante Covid. Il grazie del governatore

    Sono 206, di cui 55 lombarde, le donne premiate lunedì 28 settembre da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della presentazione del IV Congresso Nazionale della Fondazione, per l’impegno in prima linea nella gestione dell’epidemia di
  • Fontana mostra il robot processa tamponi H24

    “Questo e’ uno dei robot che in Lombardia processa tamponi h24. Siamo al Parco Tecnologico Padano, polo di ricerca e genetica, eccellenza lombarda”. A mostrarlo e’ il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana dalla sua pagina Facebook, oggi in visita al Parco
  • Indagine test sierologici, Guardia di Finanza a casa di Fontana

    I militari della Guardia di Finanza di Pavia si sono presentati nell’abitazione del presidente della Lombardia, Attilio Fontana, per effettuare copia forense del cellulare del governatore. Il blitz, scattato in mattinata, è stato disposto dalla Procura di Pavia che indaga sull’accordo