Riaperture dal 4 maggio, Lombardia al lavoro per modificare i trasporti pubblici

Obiettivo principale ‘difendere’ le grandi città a partire da Milano

23 Aprile 2020
Guarda anche: Lombardia

“Un piano di riaperture, in accordo con le imprese, che sarà accompagnato da uno specifico piano dei trasporti pubblici in particolare su rotaia. È il dossier su cui sta lavorando Regione Lombardia, preparata alla graduale ripresa delle attività lavorative dal 4 maggio”. Lo fa sapere una Nota della Regione Lombardia.

“L’obiettivo – continua la Nota della Regione relativa al piano riaperture – è garantire il diritto alla mobilità dei cittadini, evitando sovraffollamento sui mezzi pubblici. Favorendo gli spostamenti con tragitti il più possibile diretti e rapidi. Anche e soprattutto verso le città capoluogo e, in particolare, Milano”.

“Discorso a parte – continua la Nota di Palazzo Lombardia – per il settore edile, dove tendenzialmente gli operatori si spostano su gomma”.

“Ma per uffici e altre tipologie industriali – spiega la Nota della Regione Lombardia – è necessaria un’approfondita mappatura”.

“Regione Lombardia – recita la Nota – è al lavoro dopo una serie di confronti con associazioni di categoria, sindacati e industriali”.

“A dimostrazione della marcia di avvicinamento alla ‘nuova normalità‘ (così la Lombardia ha ribattezzato la Fase2) – conclude la Nota – c’è la faccenda dei mercati aperti. Dopo un confronto con le città capoluogo, la Regione ha dato il via alla riapertura sperimentale di un mercato aperto per ogni capoluogo. Con distanze di sicurezza anche tra le bancarelle, obbligo di protezioni e la figura del ‘covid manager‘ per controllare l’accesso alla zona delle bancarelle.

Tag:

Leggi anche:

  • “Piano Marshall” Lombardia: arrivati oltre 2.300 progetti da 1.150 Comuni

    Per la ripresa economica della Lombardia ed il rilancio del sistema produttivo, Regione Lombardia ha previsto interventi per supportare immediatamente il mondo dell’economia. Dopo un mese dall’avvio il “Piano Marshall” con il quale la Regione Lombardia prevede uno stanziamento
  • Turismo: da un sentiero tra i campi a un percorso ciclabile intorno a Milano

    Duemila anni dopo, il tratto lomellino della Via delle Gallie, che dall’antica Ticinum, ora Pavia, portava alle province d’Oltralpe attraversando l’attuale Piemonte, riprende vita. Un sentiero strappato ai campi, disboscando, pulendo i fossi, installando cartelli stradali e piantando
  • Fase3, Regione: 10 milioni a riconversione o ampliamento aziende di DPI

    Si chiama ‘Reattivi contro il Covid’ il bando pubblicato per la riconversione e l’ampliamento della produzione di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) e di Dispositivi Medici (DM). Dieci milioni di euro la cifra che Regione Lombardia, attraverso l’assessorato allo Sviluppo
  • Mascherine, uso obbligatorio anche a Luglio

    Mascherine obbligatorie fino al 14 luglio in tutti i comuni del territorio lombardo. Arriva oggi l’ufficialità della notizia, già chiacchierata da diversi giorni: le mascherine rimangono obbligatorie anche all’aperto fino al 14 luglio. La nota diffusa dal presidente di Regione