Raccolta alimentare, durante il lockdown raccolte 10 tonnellate di cibo

Continua il progetto “Solidarietà è anche…” voluto dal Comune e dal Banco “Non solo pane”

17 Giugno 2020
Guarda anche: AperturaComune di Varese

Tre fine settimana tra giugno e settembre, sei giorni in cui i varesini potranno continuare il gesto della spesa solidale nato e cresciuto durante il lockdown. Comune di Varese e Banco di solidarietà alimentare presentano la nuova tappa del progetto “Solidarietà è anche…”, il cui obiettivo è quello di sostenere quanti, anche a causa della crisi legata alla pandemia da coronavirus, si trovano in difficoltà economiche e non riescono a far fronte alle proprie necessità alimentari. In questi mesi sono state raccolte 10 tonnellate di cibo e ora già tre supermercati hanno aderito alla nuova fase, che si svolgerà il 27/28 giugno, il 25/26 luglio e il 26/27 settembre.

«Abbiamo avuto – spiega l’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari – una risposta di generosità encomiabile da parte di tanti varesini. La scelta di andare avanti in questo percorso è motivata dal fatto che il bisogno non scompare e non è certo terminato. Esso rimane, magari in forma diversa, e il nostro impegno è quello di continuare a lavorare perché nessuno venga lasciato solo. Questa raccolta alimentare continua è un’iniziativa a mio parere meritoria, che merita di essere proseguita e che consente a noi e agli enti caritatevoli come il Banco di affrontare con più tranquillità anche la progettualità di sostegno alimentare per il futuro. Il mio grazie va a chiunque si è messo in gioco, dai volontari ai direttori dei grandi magazzini e passando, ovviamente, per i tanti varesini che hanno contribuito con le loro spese».

«La cosa più interessante che portiamo a casa da questa esperienza – le parole del presidente di Banco “Non solo pane” Andrea Benzoni – è quanto resta in ogni persona che si muove. Il bisogno, come detto dall’assessore, è grande e rimane, ma ognuno con la sua piccola goccia ha la possibilità di fare qualcosa che edifica sé. Sono stati mesi molto impegnativi, che abbiamo accettato di affrontare spinti dallo spirito di servizio e dalla volontà di dare una mano che ha sempre contraddistinto il Banco. I volontari che durante il lockdown giravano per recuperare le merci nei supermercati erano oltre cinquanta. Al di là del risultato, con 10 tonnellate che sono state e sono utili per affrontare le esigenze presenti, ci ha sorpreso vedere come i volontari vivevano quanto era loro chiesto. Andiamo avanti con questo desiderio di metterci all’opera per aiutare chi ha bisogno».

Fin qui, come detto, hanno aderito alla seconda fase di “Solidarietà è anche…” tre supermercati: l’Iper di viale Belforte, il Lidl di via Borghi e il Penny Market di via Crispi. La possibilità di adesione resta comunque garantita in ogni momento e l’elenco dei punti vendita aggiornato si potrà consultare sul sito vareseinforma.it.

«Il rapporto con gli esercenti – ha concluso l’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin – è stato molto proficuo. Non possiamo certo dimenticare che anche per loro quello appena concluso è stato un periodo molto impegnativo, che li ha visti occupati a organizzare i punti vendita in base alle normative che di volta in volta venivano aggiornate. Eppure hanno partecipato attivamente alla nostra proposta, aiutando volontari e consumatori. A loro torniamo a rivolgerci, confidando nella loro grande disponibilità. Chi ancora non avesse aderito e volesse farlo può rispondere in qualsiasi momento alla nostra richiesta, così da essere inserito nella grande catena di solidarietà che ha unito tutta Varese».

Tag:

Leggi anche:

  • Interpretando Suoni e luoghi 2020 primo concerto 7 agosto

    Riparte venerdì 7 agosto a Castello Cabiaglio “Interpretando suoni e luoghi”la rassegna musicale itinerante promossa dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, giunta alla 12^ edizione. La volontà è di offrire al pubblico, nel rispetto delle norme anti Covid, la
  • Tari e Raccolta rifiuti: informazioni per ferragosto

    Si informa che da lunedì 10 a venerdì 14 agosto gli sportelli fisici e telefonici di via Avegno 4 a Varese per le pratiche Tari resteranno chiusi; gli interessati potranno comunque utilizzare l’email richiestetari@acsmagamambiente.it per l’invio delle pratiche. L’invio degli avvisi di
  • ATS Insubria propone incarichi per medici, veterinario, assistente sociale, informatico, geometra/perito edile

    L’Agenzia di Tutela della Salute – sedi di Varese e Como – ha pubblicato avvisi per il conferimento di incarichi a tempo determinato e prestazione d’opera professionale.   Avviso pubblico per il conferimento di incarico a tempo determinato di: ·         Dirigente
  • Scuole. A Varese un agosto di cantieri per una spesa di 310 mila euro

    Sarà un mese intenso di lavori nelle scuole di Varese che a partire dai prossimi giorni saranno interessate da diversi interventi. L’obiettivo è quello di adattare gli spazi e le aule didattiche in conformità con quelle che sono le prescrizioni anti contagio emanate per far fronte