Nuovo corso all’Insubria “Lavorare in tv”

Ultimi posti disponibili per il corso che dispensa segreti su come lavorare nel piccolo schermo

07 Agosto 2019
Guarda anche: Scuola e Istruzione

 «Lavorare in Tv: addetto alla produzione, responsabile casting, redattore, autore televisivo»: quello che è un sogno per molti all’Università dell’Insubria si può realizzare grazie a un nuovo corso di alta formazione tenuto da Depsa, autore di programmi televisivi molto conosciuti, come «La Corrida» o «Scherzi a parte», e canzoni altrettanto celebri, per esempio «Champagne».

«Con questo corso – dice Depsa –  voglio mettere a disposizione di chi verrà dopo di me il mio amore e la mia passione. Sarà un corso mai fatto prima, relativamente teorico e tanto pratico, proprio per il mio vissuto lavorativo. E sarà per me una grande gioia riuscire a sottoporre i nomi di qualcuno degli allievi più brillanti all’attenzione delle principali società di produzione televisiva».

Il corso rientra tra le iniziative del nuovo Polo della Creattività diretto da Giulio Facchetti, presidente di Scienze della comunicazione. Sono ancora disponibili alcuni posti, ci si può iscrivere entro il 30 settembre attraverso il sito dell’Insubria.

Tag:

Leggi anche:

  • Dalla Corea all’Insubria per la ricerca odontoiatrica

    La Corea del Sud è un paese che ha vantato un rapido processo di crescita economica e di integrazione nell’economia mondiale, tanto da essere una delle quattro “tigri asiatiche”. Parallelamente al rapidissimo rinnovamento tecnologico nazionale essa vanta un sistema universitario
  • Due Giornate scientifiche aperte al pubblico il 17 e il 23 gennaio

    Due «Giornate scientifiche» fitte sono in programma all’Università dell’Insubria, il 17 e 23 gennaio nell’aula magna Granero Porati in via Dunant 3 a Varese, organizzate dal dipartimento di Medicina e chirurgia diretto da Anna Maria Grandi e aperte al pubblico.   Il programma di
  • Cicloturismo in Italia: un’indagine nazionale promossa da Università dell’Insubria e Fiab

    Un questionario rivolto ai sempre più numerosi turisti che scelgono la bicicletta nei propri viaggi in Italia e in Europa. L’Università dell’Insubria, in collaborazione con Fiab, Federazione italiana ambiente e bicicletta, ha avviato un’indagine nazionale per conoscere più da vicino il
  • All’Insubria si parla di Cyberbullismo

    L’Università dell’Insubria, insieme al Comune di Varese, organizzano una tavola rotonda sul contrasto culturale al cyberbullismo, alla quale prenderà parte Elena Ferrara, relatrice della legge n. 71/2017. L’incontro è aperto a tutti e si inserisce tra i progetti dell’Ateneo che