Nel prossimo trimestre 16.220 nuove assunzioni in provincia

Pubblicati i risultati dell’indagine Excelsior relativa al periodo fino al gennaio ‘19

03 Dicembre 2018
Guarda anche: EconomiaLavoroVarese provincia

Nel trimestre novembre 2018 – gennaio 2019 le imprese della provincia di Varese prevedono di effettuare 16.220 assunzioni: a cercare nuovo personale sarà il 21% delle aziende con almeno un dipendente. In Lombardia le nuove occasioni di lavoro sono oltre 246mila mentre in Italia superano quota 1 milione e 111mila.

Tutti dati che emergono dall’indagine Excelsior sulle previsioni di assunzione, svolta dalle Camere di Commercio e da Infocamere tramite l’invio di questionari online e interviste telefoniche alle imprese. A livello nazionale, invece, l’indagine è coordinata da Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Così, in provincia di Varese, nel trimestre preso in considerazione il 32,9% delle assunzioni si concentra nel comparto industriale, con 5.340 nuovi contratti annunciati dalle imprese, di cui 930 riguarderanno le costruzioni. La quota di nuovi ingressi nel terziario si attesta a 10.890, pari al 67,1%. Qui, le nuove assunzioni previste sono 2.230 nel commercio, 2.110 nel turismo e il resto nella categoria altri servizi.

Quanto alla tipologia di contratto, sulle 16.220 assunzioni programmate dalle imprese varesine la quota relativa a quelli a tempo indeterminato è pari al 33%, superiore alla media nazionale (30%). I contratti di apprendistato sono invece il 9%, mentre quelli a tempo determinato continuano a essere preponderanti con il 53%. I restanti sono altre forme contrattuali, pari al 5%.

La principale area aziendale d’inserimento è quella produttiva (43%), seguita dalla commerciale/vendite (20%) e dalla tecnica/progettazione (14%).

La laurea maggiormente richiesta è quella di tipo economico, mentre tra i diplomi nei primi due posti troviamo quelli di tipo economico-amministrativo e quelli tecnici in elettronica e meccanica.

Infine, nel 32% dei casi verranno richiesti giovani con meno di 29 anni e nel 37% dei casi le imprese segnalano difficoltà di reperimento delle figure desiderate, in ugual misura a causa del numero ridotto di candidati e del loro inadeguato livello di specializzazione.

Intanto, sul tema dell’Orientamento Scuola-Lavoro la Camera di Commercio propone una nuova iniziativa, prevista per mercoledì 5 ottobre nella sede centrale di piazza Monte Grappa. Alle 15 prenderà il via Camera Orienta, laboratori dedicati al mondo della scuola, soprattutto a docenti referenti per l’alternanza e i loro studenti, con l’obiettivo di fornire strumenti concreti per orientarsi al meglio sulle opportunità offerte dal mercato del lavoro. In particolare, Elena Provenzano, responsabile dell’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio, entrerà nel dettaglio dell’indagine Excelsior e del contesto economico provinciale. Toccherà poi all’economista Pietro Aimetti illustrare i contenuti dell’edizione 2018 della pubblicazione #Failasceltagiusta: Quale Scuola per Quale Lavoro, edita dalla Camera di Commercio. A seguire Laura Sala, ricercatrice del Gruppo Clas, parlerà dello Sportello Virtuale dell’Orientamento, uno strumento interattivo online che accompagna i giovani nel passaggio tra livelli e percorsi di studio e da questi al mondo del lavoro.

La partecipazione a Camera Orienta è aperta a tutti gli interessati; occorre però registrarsi sul sito della Camera di Commercio di Varese all’indirizzo web www.va.camcom.it, seguendo il percorso “Convegni e Seminari ˃ Alternanza Scuola – Lavoro”.

Tag:

Leggi anche:

  • Lavoro: Italo Treno seleziona personale, ecco come candidarsi

    Italo organizza insieme ad Adecco una giornata di recruiting per il 30 gennaio 2020. Lo Station Day si terrà presso la sede di Adecco a Milano, in via Tolmezzo 15. In questa giornata Italo presenterà prima la realtà aziendale ai candidati, per poi passare ad una fase di assessment con prove di
  • Piano autostrade 2020-2023: 7,5 milioni di investimenti

    Programmati 7,5 miliardi di euro, tra investimenti e manutenzioni. Quasi triplicati gli investimenti. In crescita del 40% le spese di manutenzione rispetto al quadriennio precedente, in linea con le interlocuzioni con il MIT Piano di assunzioni di 1000 persone: forte valorizzazione di competenze e
  • Nuovo Sportello Cgil per la sicurezza sul lavoro

    La sicurezza sul lavoro continua ad essere un tema d’attualità, al centro di media e opinione pubblica, e a rivestire una centrale importanza sul fronte della tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. CGIL Varese è quotidianamente impegnata nella prevenzione e per la concreta diffusione di
  • Varese, Comune e Provincia cercano personale

    Tre posizioni disponibili, due in Comune e una in Provincia. È aperto fino a mercoledì 29 gennaio il bando per l’assunzione di nuovi dirigenti tecnici. Il concorso pubblico per esami prevede due assunzioni entro l’anno 2020 (una a Palazzo Estense e una a Villa Recalcati) e l’ultima, in