Mercato di Varese, online il sondaggio con le opzioni per il trasferimento

Il Comune chiede anche l’opinione dei cittadini

27 Maggio 2019
Guarda anche: Varese Città

Mercato di Varese: tu dove lo vorresti? Il Comune di Varese chiede ai cittadini di esprimere la propria preferenza attraverso un sondaggio messo online questa mattina. Tre le opzioni tra cui scegliere: spostamento con un mercato giornaliero in piazza della Repubblica, oppure trasferimento in un’area vasta fuori dal centro città e infine, la terza soluzione proposta, è la realizzazione di più mercati, con dimensione ed offerta equivalente, diffusi nei quartieri e nei rioni. La consultazione online si potrà trovare a questo link: bit.ly/MercatoKennedyVA

Per esprimere la propria preferenza basterà inserire la propria mail e poi procedere alla scelta.

Il sondaggio arriva dopo che nei giorni scorsi si sono svolti gli incontri tra amministrazione e commercianti, coloro che effettivamente dovranno scegliere e avranno l’ultima parola tra le tre opzioni che il Comune di Varese ha presentato ai responsabili degli ambulanti; tra un anno infatti, complice il via ai lavori del Piano stazioni in piazzale Kennedy, servirà trovare una nuova casa per gli esercenti.

“Questo trasferimento è un argomento molto importante e delicato ma sta anche suscitando molto interesse tra i cittadini – afferma l’assessore alle Attività produttive – segno che il nostro mercato è amato e apprezzato dai varesini. Per questo, a titolo consultivo e per ampliare la partecipazione, abbiamo voluto realizzare questo sondaggio anche come aiuto alla scelta che dovranno fare i commercianti coinvolti. Sarà molto interessante infatti avere un’idea di cosa i varesini preferiscono tra le opzioni in campo e per il futuro del nostro mercato”.   

Cosa prevedono le tre opzioni:
Il trasferimento in piazza Repubblica – dove il numero degli stalli è inferiore rispetto a piazzale Kennedy – comporterebbe un potenziamento dei tre giorni attualmente a disposizione degli esercenti, che verrebbero innalzati a cinque. Altra strada sarebbe quella dei mercati rionali; qui il vantaggio sarebbe quello di rendere più vivi i quartieri. Infine la possibilità di lasciare il centro cittadino, per concentrare le attività su una zona più periferica ben collegata, nelle vicinanze di arterie viarie, e trasformarla in un nuovo polo commerciale.

Tag:

Leggi anche:

  • Asfaltature, prosegue il piano a Giubiano

    Prosegue il piano asfaltature voluto dal Comune di Varese. Da questa mattina i cantieri stanno interessando piazza Biroldi, a pochi passi dalla chiesa di Giubiano e dall’ospedale Del Ponte, e le vie San Giusto e Cadore. Dopo una breve sospensione legata al maltempo e al coordinamento con
  • Una serata per il futuro del Piantone di via Veratti

    Una serata per il Piantone di via Veratti. Il suo futuro verrà affrontato durante un incontro pubblico organizzato dal Comune di Varese per venerdì 21 giugno 2019. Appuntamento alle 21.00 nel Salone Estense, per un momento di condivisione al quale l’amministrazione invita tutti i
  • Bimbi in ufficio con mamma e papà

    L’Università dell’Insubria apre le porte ai figli dei dipendenti per una giornata speciale da trascorrere insieme a mamma e papà. Succede venerdì 14 giugno sia a Varese che a Como, grazie alla collaborazione dell’ateneo con Arcadia, l’associazione dopolavoro
  • Masterplan area stazioni, dopo l’incontro per il sociale ora tocca ai privati

    Un primo incontro con i proprietari delle aziende private che sorgono nella zona delle stazioni; un’ora e mezza per spiegare cosa sarà il Masterplan, il piano che prevede il recupero delle aree un tempo a prevalente vocazione industriale e oggi in gran parte abbandonate, ma anche per