L’insubria Cresce: Quinta In Italia Nella Classifica Censis Dei Piccoli Atenei

Risultati ottimi per Odontoiatria, che è seconda in Italia su 32 atenei e Giurisprudenza che è in settima posizione su 48

08 Luglio 2019
Guarda anche: AttualitàScuola e Istruzione

L’Università dell’Insubria cresce e si qualifica quinta tra i piccoli atenei statali italiani nella classifica 2019-2020 elaborata dal Censis, guadagnando due posizioni rispetto allo scorso anno.

L’analisi del Censis, divenuta ormai un riferimento per gli studenti che si preparano a scegliere il loro futuro, elabora la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente a: servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti, strutture disponibili, comunicazione e servizi digitali, livello di internazionalizzazione.

Tra i piccoli atenei statali l’Insubria totalizza un punteggio medio di 80,5 e dunque ottiene il quinto posto, con punte più alte in comunicazione e servizi digitali (terzo posto) e servizi agli studenti (quarto posto). In particolare per la comunicazione, emerge che l’Insubria è al primo posto tra tutti gli atenei lombardi.

Primeggia come lo scorso anno l’Università di Camerino, con 93 punti, mentre fanalino di coda è l’Università del Molise. Invariati anche il secondo e il terzo posto: l’Università di Foggia con 82,2 e l’Università di Cassino con 82 punti. In quarta posizione, a poca distanza dall’Insubria, l’Università della Basilicata con 81,3 punti.

Per quanto riguarda i corsi di laurea, il Censis propone una classifica generale di tutte le università italiane senza tenere conto delle loro dimensioni. E l’Insubria riporta risultati ottimi per Odontoiatria, che è seconda in Italia su 32 atenei, con uno scarto minimo rispetto a Milano Bicocca, e Giurisprudenza che è in settima posizione su 48.

Tag:

Leggi anche:

  • Sicurezza nelle scuole: Conclusi i lavori alla San Giovanni Bosco

    Sicurezza, efficienza e maggiore confort: in sostanza una scuola più bella. Si sono conclusi i lavori alla Primaria San Giovanni Bosco dove in questi mesi sono stati sostituiti tutti gli infissi dell’edificio. L’altro intervento ha invece riguardato la palestra con la messa in
  • Strade, nuovo marciapiede in via Astico

    Un nuovo tratto di marciapiede in via Astico, dal civico 34 fino a via Lanfranconi. Opera che sarà completata anche da un nuovo impianto di illuminazione e alla quale si aggiungeranno, questa volta in via Ticino, altri due interventi: da un lato il sistema di irregimentazione delle acque bianche,
  • Stadio e Varesello, l’interesse arriva dall’Australia

    “Sarebbe utile approfondire gli aspetti inerenti allo stadio ‘Ossola’ e al centro sportivo ‘Varesello’, in aggiunta a eventuali altre strutture con destinazioni sportiva (con riferimento alle Olimpiadi Invernali 2026), alberghiera e di alloggio per studenti”. È
  • Nuovo corso all’Insubria “Lavorare in tv”

     «Lavorare in Tv: addetto alla produzione, responsabile casting, redattore, autore televisivo»: quello che è un sogno per molti all’Università dell’Insubria si può realizzare grazie a un nuovo corso di alta formazione tenuto da Depsa, autore di programmi televisivi molto