Ex Aermacchi di via Sanvito Silvestro, la società proprietaria ha pubblicato il bando per l’alienazione

Il PGT indica nell’area ex Aermacchi una zona di trasformazione che potrà essere trasformata con un piano complessivo approvato dalla Giunta

19 Luglio 2018
Guarda anche: AperturaVarese Città

Il 17 luglio la società proprietaria dell’area ex Aermacchi di via Sanvito Silvestro ha pubblicato il bando per l’alienazione degli stabili e delle aree. La grande area dismessa di circa 150 mila metri quadrati è abbandonata da oltre un ventennio e da qualche anno soggetta a procedura fallimentare che ha coinvolto un collegio di Commissari straordinari che hanno preservato i beni fino alla procedura di vendita.

“In questi anni ho mantenuto costante la relazione con i Commissari per manifestare loro la massima collaborazione dell’amministrazione nel processo di riqualificazione dell’area – afferma l’Assessore all’Urbanistica Andrea Civati – si tratta di un’area strategica per la città e speriamo possa presto avere una vita”.

Il PGT indica nell’area ex Aermacchi una zona di trasformazione che potrà essere trasformata con un piano complessivo approvato dalla Giunta.  Gli interventi nell’area potranno anche beneficiare degli incentivi approvati dall’amministrazione che prevedono in caso di demolizione dei fabbrica l’abbattimento dell’80% dei costi amministrativi per la perequazione, mentre la riduzione sarà del 40% per cambi di destinazione dei fabbricati.  Insomma, il recupero oggi sembra più realizzabile del passato quando gli elevati costi avevano bloccato qualsiasi iniziativa.

“La rigenerazione delle aree dismesse – prosegue l’assessore – è una priorità assoluta e, come fatto in altri casi, vogliamo aiutare coloro che decideranno di investire nella riqualificazione urbana. Il grande investimento del Progetto Stazioni lo dimostra.  Per questo siamo fin da ora disponibili a supportare il futuro acquirente per ripensare l’area ex Aermacchi”.

I soggetti interessati potranno accedere a tutti i documenti tecnici e presentare una offerta entro il 9 settembre.

Tag:

Leggi anche:

  • Il nuovo piantone arriverrà il 21 novembre

    In via Veratti arriverà il nuovo piantone, un meraviglioso Ginkgo Biloba di 12 metri di altezza e circa 25 anni di età. La piantumazione è prevista per il 21 novembre. L’intervento di preparazione della sede dove verrà piantato il nuovo albero dureranno circa una settimana. Intanto, fino
  • In consiglio si accende il dibattito sulle “quote rosa” dei parcheggi

    Una discussione molto intensa e prolungata si è tenuta nella giornata di mercoledì 7 ottobre durante la seduta del consiglio comunale, e che si è conclusa con la sostanziale bocciatura della proposta, cosi come esposta dal consigliere comunale della lista Orrigoni, Luca Boldetti: l’estensione
  • Via Magenta. Al via i lavori di restauro del ponte pedonale

    Cento anni, questa è l’età del ponte pedonale che collega la via Magenta a via Nino Bixio. Per festeggiare il centenario dell’opera all’ingresso della città, l’amministrazione darà il via ai lavori di restauro a partire dai primi giorni della prossima settimana. L’intervento si
  • Smantellato Spazio Giovani di via Como, Lega in rivolta: “Sindaco lavora col favore delle tenebre”

    La ditta incaricata del trasloco è già al lavoro, mentre ancora attende risposta l’interrogazione con cui il consigliere della Lega Marco Pinti chiede al Sindaco di riaprire lo Spazio Giovani di via Como, da dieci anni punto di riferimento delle politiche giovanili della città, nonché