Varese non “sfratta” lo chef Marchesi. Maroni: “Il progetto di villa Mylius mi piace. Troveremo i due milioni che mancano”

31 Marzo 2014
Guarda anche: Varese Città
IMG_5225

La Fondazione Cariplo ha risposto picche ma sull’accademia di cucina a villa Mylius ma il Comune non demorde e incassa il sostegno del presidente della Regione Roberto Maroni. Oggi pomeriggio, lunedì, il sindaco Attilio Fontana incontrerà il presidente dalla Fondazione Giuseppe Guzzetti per tentare un’ultima mediazione prima che il consiglio di amministrazione convocato domani deliberi i vincitori del bando per i progetti emblematici in provincia di Varese domani.

Difficile che il cda innesti la retromarcia rispetto al parere inviato al Comune di Varese settimana scorsa: la Fondazione Marchesi che realizzerebbe la scuola d’alta cucina avrebbe carattere privatistico e troppi componenti della stessa famiglia nella dirigenza.

Fontana avrebbe proposto una revisione dello statuto pur consapevole che i tempi sono troppo stretti per cambiare le sorti del bando.
Comunque vada a finire, il progetto si può fare ugualmente. Parola di Roberto Maroni.

Il governatore della Lombardia ha espresso rammarico per la decisione della Fondazione di non finanziare i due milioni richiesti per il progetto del Comune di Varese nell’ambito degli interventi emblematici, ma ha confermato il sostegno della Regione e preannunciato iniziative per recuperare quanto manca senza necessariamente rivedere al ribasso l’intervento.
“Mi spiace abbiano deciso di non finanziarlo – afferma Maroni – tra l’altro per ragioni non legate alla sostanza del progetto ma ad una formalità. Hanno una norma prevista da statuto che non ha permesso di considerare la Fondazione Marchesi una onlus ma una realtà privata. A me il progetto piace molto e la Regione ha impegnato per questo un milione e mezzo di euro. Aspettiamo la decisione finale della Cariplo: se anche non dovesse finanziarlo parlerò con il sindaco e cercheremo questi due milioni mancanti da un’altra parte”.

Leggi anche:

  • E’ morto Maradona. Addio ad uno dei più grandi giocatori della storia del calcio

    Nonostante i soccorsi, arrivati con tre ambulanze, El Pibe de Oro si è spento nella sua casa di Buenos Aires. Il campione argentino aveva compiuto 60 anni lo scorso 30 ottobre e poche settimane fa si era sottoposto ad un’operazione al cervello per la rimozione di un coagulo. Operazione
  • Olimpiadi 2026, oltre un miliardo per opere e infrastrutture territorio

    Oltre un miliardo di euro messo in campo da Governo e Regione Lombardia per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. Il Governo impegna 473 milioni di euro, la Regione – con il ‘Piano Lombardia’ – ne mette a disposizione 574. Di questi, 134 milioni sono destinati alle opere
  • Il nuovo piantone arriverrà il 21 novembre

    In via Veratti arriverà il nuovo piantone, un meraviglioso Ginkgo Biloba di 12 metri di altezza e circa 25 anni di età. La piantumazione è prevista per il 21 novembre. L’intervento di preparazione della sede dove verrà piantato il nuovo albero dureranno circa una settimana. Intanto, fino
  • Istat, volano gli acquisti di cibo low cost

    Volano gli acquisti di cibo low cost nei discount alimentari che fanno segnare un balzo record del 4,8% delle vendite che su base annua è secondo solo a quello registrato dal commercio on line. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti divulgata in occasione della diffusione dei dati Istat sul