Il lavoro si fa strada, attivo di delegati e pensionati della Cgil di Varese al De Filippi

Appuntamento venerdì 11 ottobre

10 Ottobre 2019
Guarda anche: AttualitàVarese Città

Venerdì 11 ottobre, a partire dalle ore 9, presso l’Istituto De Filippi di Varese, si svolgerà l’attivo dei delegati e dei pensionati Cgil della provincia di Varese dal titolo “Il lavoro si fa strada”. Introduce il segretario generale della Cgil di Varese, Umberto Colombo, intervengono delegate e delegati della Cgil di Varese, ma anche attivisti del movimento Fridays for Future. Conclude Tania Scacchetti, della Segreteria Cgil nazionale.

“Un momento di confronto sul futuro del nostro sindacato – spiega il segretario generale Colombo -. Vogliamo cercare e trovare gli strumenti più efficaci e innovativi per rilanciare l’azione sindacale, a partire dai luoghi di lavoro, fabbriche e uffici, ma anche fuori, nella società”. “Oggi il sindacato – continua Colombo – ha il dovere di continuare a stare a fianco dei lavoratori dell’Aeroporto di Malpensa, di piccole e grandi fabbriche, dell’ospedale. Luoghi di lavoro in cui coesistono contratti e tutele diverse, e che devono vedere il sindacato impegnato a ridurre precarietà e a garantire a tutti uguali diritti”.

Ma la CGIL non può esaurire la sua azione nei luoghi di lavoro. “Occorre anche, oggi più che mai – dichiara Colombo -, svolgere un’azione incisiva sul territorio, per dire no alla precarietà, al disagio sociale, per sostenere gli interventi nei confronti di chi fa più fatica a vivere, per fare la sua parte a tutela dell’ambiente insieme alle ragazze e ai ragazzi di Fridays for Future“.

Nel corso dell’incontro al De Filippi saranno proposte le voci di lavoratori e pensionati attraverso la proiezione in sala di piccoli video.

Tag:

Leggi anche:

  • #Restart: 250mila euro per la formazione continua nelle PMI

    «Per la ripartenza del nostro sistema economico, dobbiamo valorizzare competenze, merito, ricerca e concorrenza. Insomma, avere cura del capitale umano. Ecco perché diventa sempre più urgente per il mondo delle imprese varesine poter contare su risorse da destinare alla formazione
  • Confcommercio: 420.000 posti in meno con 270.000 chiusure

    Le imprese a rischio nel commercio e nel turismo sono il 10% del totale pari a circa 270.000 mentre i posti di lavoro che potrebbero essere persi con l’emergenza Covid sono 420.000. Lo ha detto Enrico Postacchini, membro di Giunta di Confcommercio in una audizione alla Commissione Industria
  • Micro, piccole e medie imprese non dovranno restituire contributi a fondo perdut

    Su proposta dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, e di concerto con l’assessore all’Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro, Melania Rizzoli, è stata approvata una delibera che evita la restituzione dei contributi a fondo perduto a piccole e medie che hanno ricevuto
  • Bonus 600 euro, “accreditato già a un milione di autonomi”

    “Una buona notizia per un milione di lavoratori autonomi: l’indennità di 600 euro relativa al mese di marzo è già stata accreditata dall’Inps sul loro conto corrente. Entro questa settimana, anche gli altri 3 milioni di autonomi che ne hanno fatto richiesta, tra partite Iva,