Varese, via Dandolo: cantiere rinviato al 3 marzo

La pioggia ritarda gli interventi sul porfido

29 febbraio 2016
Guarda anche: Varese Città
pavè

Via Dandolo, giovedì 3 marzo apre il cantiere per la sistemazione del porfido. La strada non verrà chiusa al traffico, ma sarà realizzato un restringimento di carreggiata, in due tempi: da lunedì nel tratto dalla Chiesa di San Martino all’incrocio con via dei Bersaglieri, per circa 35 giorni. Dopodiché si passerà al tratto sull’incrocio con via Speroni.
Il termine massimo dei lavori è previsto il 22 aprile. L’intervento ha un costo di 150 mila euro: saranno rimossi i cubetti in
porfido, ormai vecchi e troppo usurati, rifatto il fondo, e sostituiti con nuovi. Si utilizzerà la tecnica di posa con la resina, che «anche in lavori
precedenti ha dato ottimi risultati di tenuta nel tempo», come spiegano i tecnici dei Lavori pubblici.
Per quanto riguarda la viabilità, ci potrebbero essere code nelle ore di punta visto il restringimento di carreggiata, ma la polizia locale ha
predisposto un “accorgimento”: in via Sabotino sarà invertito il senso di marcia, si potrà cioè svoltare da via Dandolo e salire verso via Morazzone (ora è il contrario), in modo da smaltire più velocemente il traffico. Sarà chiuso anche l’ultimo tratto di via Cavour che immette su via Dandolo (doppio senso di circolazione per i residenti)

Tag:

Leggi anche: