Varese, via Dandolo: cantiere rinviato al 3 marzo

La pioggia ritarda gli interventi sul porfido

29 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
pavè

pavè
Via Dandolo, giovedì 3 marzo apre il cantiere per la sistemazione del porfido. La strada non verrà chiusa al traffico, ma sarà realizzato un restringimento di carreggiata, in due tempi: da lunedì nel tratto dalla Chiesa di San Martino all’incrocio con via dei Bersaglieri, per circa 35 giorni. Dopodiché si passerà al tratto sull’incrocio con via Speroni.
Il termine massimo dei lavori è previsto il 22 aprile. L’intervento ha un costo di 150 mila euro: saranno rimossi i cubetti in
porfido, ormai vecchi e troppo usurati, rifatto il fondo, e sostituiti con nuovi. Si utilizzerà la tecnica di posa con la resina, che «anche in lavori
precedenti ha dato ottimi risultati di tenuta nel tempo», come spiegano i tecnici dei Lavori pubblici.
Per quanto riguarda la viabilità, ci potrebbero essere code nelle ore di punta visto il restringimento di carreggiata, ma la polizia locale ha
predisposto un “accorgimento”: in via Sabotino sarà invertito il senso di marcia, si potrà cioè svoltare da via Dandolo e salire verso via Morazzone (ora è il contrario), in modo da smaltire più velocemente il traffico. Sarà chiuso anche l’ultimo tratto di via Cavour che immette su via Dandolo (doppio senso di circolazione per i residenti)

pavè
Via Dandolo, giovedì 3 marzo apre il cantiere per la sistemazione del porfido. La strada non verrà chiusa al traffico, ma sarà realizzato un restringimento di carreggiata, in due tempi: da lunedì nel tratto dalla Chiesa di San Martino all’incrocio con via dei Bersaglieri, per circa 35 giorni. Dopodiché si passerà al tratto sull’incrocio con via Speroni.
Il termine massimo dei lavori è previsto il 22 aprile. L’intervento ha un costo di 150 mila euro: saranno rimossi i cubetti in
porfido, ormai vecchi e troppo usurati, rifatto il fondo, e sostituiti con nuovi. Si utilizzerà la tecnica di posa con la resina, che «anche in lavori
precedenti ha dato ottimi risultati di tenuta nel tempo», come spiegano i tecnici dei Lavori pubblici.
Per quanto riguarda la viabilità, ci potrebbero essere code nelle ore di punta visto il restringimento di carreggiata, ma la polizia locale ha
predisposto un “accorgimento”: in via Sabotino sarà invertito il senso di marcia, si potrà cioè svoltare da via Dandolo e salire verso via Morazzone (ora è il contrario), in modo da smaltire più velocemente il traffico. Sarà chiuso anche l’ultimo tratto di via Cavour che immette su via Dandolo (doppio senso di circolazione per i residenti)

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già