Varese: si possono già accendere i riscaldamenti

Accensione massima di 7 ore, poi da metà ottobre si passa a 14

01 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
calorifero riscaldamento

Il Comune di Varese ricorda, che, in base alle norme di legge vigenti, l’accensione dei riscaldamenti è possibile anche prima del 15 ottobre in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio, come nelle ultime giornate in cui le temperature sono scese. L’accensione è possibile con una durata giornaliera non superiore alle 7 ore.
Dal 15 ottobre al 15 aprile l’accensione degli impianti di riscaldamento è consentito per 14 ore giornaliere.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management vola in Sicilia: ad attenderla c’è il Circolo Canottieri Ortigia

    Trasferta in Sicilia per la BPM Sport Management. Razzi&Co. partiranno oggi pomeriggio da Malpensa alla volta di Siracusa, dove domani sfideranno alle ore 15 il Circolo Canottieri Ortigia. La squadra di coach Leone viene dall’ottimo pareggio (8-8, ndr) ottenuto sabato alla Bianchi di Trieste
  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi