Varese: progetto Bussola Digitale, prima lezione il 18 novembre

Parte il ciclo formativo rivolto ai dipendenti della pubblica amministrazione

09 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
computer

Bussola Digitale approda a Varese: basta documenti cartacei per i procedimenti amministrativi interni e tra enti e capacità di produrre documenti digitali validi per tutti gli usi previsti dalla legge, a partire dal 16 agosto 2016.
L’amministrazione comunale, ad ottobre 2015, ha infatti aderito alla sperimentazione prevista dal Protocollo d’Intesa Regione – Anci Lombardia, in materia di gestione documentale e conservazione sostitutiva, in attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale.
Mercoledì 18 novembre, dalle 9 alle 12.30 al Salone Estense, è in programma il primo incontro formativo di Bussola Digitale per il Comune di Varese (80 gli iscritti), organizzato da Regione Lombardia: sono invitati a partecipare anche dirigenti e personale di altri enti interessati alla sperimentazione, come la Provincia di Varese e gli altri Comuni (sono a disposizione circa 40 posti)
Per iscrizioni e info: Ufficio Formazione 0332-255737, attivita.formazione@comune.varese.it

La formazione
La formazione è fondamentale: nel corso del 2016 tutti i documenti amministrativi predisposti dalle PA dovranno essere in formato digitale, pertanto è necessario iniziare ad operare per rendere possibile il cambiamento, indubbiamente complesso. Nel dettaglio, il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri 13/11/2014 “Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni”, pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 12/01/2015 e in vigore il 30° giorno dopo la pubblicazione, prevede che le PA, durante un periodo di transizione massimo di 18 mesi, adeguino i loro sistemi di gestione informatica dei documenti per passare, nel 2016, a produrre documenti digitali validi per tutti gli usi previsti dalla legge, come già
stabilisce il Codice dell’amministrazione digitale (CAD, decreto legislativo n.82/2005), al quale il decreto dà attuazione.
Gli incontri e i laboratori saranno condotti dal dott. Marco Ceccolini, Responsabile Area Service Management Servizi Documentali della Direzione Servizi Regione.

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si