Varese: Indovina chi viene a cena tra gastronomia e letteratura

Cinque incontri serali al De Filippi curati dall'associazione Le Curiose

23 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
cibo_650x478

Indovina chi viene a cena? è la nuova rassegna dedicata ai libri e alla cucina a cura dell’associazione Le Curiose con la collaborazione del Comune.
«Una cena tra amici dove la convivialità è una scusa per incontrarsi e  conoscere autori – spiegano le promotrici, Raffaella Bossi e Patrizia Emilitri -. Un libro è come un piatto, va servito con passione».
Ogni serata un autore racconterà di sé e del suo mestiere e porterà un racconto che sarà letto al pubblico presente. Gli allievi della scuola alberghiera De Filippi apparecchieranno e cucineranno diretti dal proprio chef: il pubblico voterà il miglior piatto e la migliore presentazione. I vincitori più votati saranno premiati la serata finale, a maggio, in cui sarà anche presentato il volume edito da Le Curiose dal titolo: Indovina chi viene a cena.
Il primo appuntamento è sabato 31 ottobre con “Analisi di un delitto”: punti di vista delle forze dell’ordine e dello scrittore giornalista. Partecipa il colonnello dei Carabinieri Roberto Riccardi. Il 27 novembre Piersandro Pallavicini, scrittore e professore universitario, parlerà de “I ruggenti anni 60 e 70”: sulle note di pezzi indimenticabili, si sorvolano due decenni rivoluzionari che hanno cambiato il mondo. Il 29 gennaio lo scrittore e sceneggiatore Antonio Zamberletti presenta “Dal fumetto al romanzo” mentre il 26 febbraio l’ospite è Tony Capuozzo che parla de “Il segreto dei Marò”. Infine il 18 marzo Flaminio Bertoni, “Un varesino che romba”, lo stilista di automobili che partì da Masnago con un sogno, sarà raccontato dalla prof.ssa Renata Castelli e dal prof. Alberto Bertoni curatori del museo.
Le serate si terranno all’istituto alberghiero “De Filippi” via Brambilla 15 con inizio alle ore 20. Ogni serata prevede la quota di € 25 a persona (€ 20 per i soci). Prenotazioni al numero 0332 238004.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi