Varese: giovedì ripartono i ricevimenti del sindaco

Galimberti traccia un bilancio delle prime settimane di incontri con i cittadini

23 agosto 2016
Guarda anche: Varese
galimberti

Giovedì 25 agosto riaprono le porte dell’ufficio del sindaco e i cittadini potranno tornare a incontrare Galimberti senza prendere appuntamento, recandosi direttamente a Palazzo Estense tra le 8 e le 19. Riprende il via dunque l’iniziativa voluta dal sindaco in cui i varesini possono segnalare direttamente al primo cittadino problemi, situazioni di degrado nei quartieri ma anche fare proposte e suggerire idee per la città.

“Sono molto soddisfatto di come la città abbia risposto alla proposta dei giovedì aperti – dichiara Davide Galimberti, sindaco di Varese -. In questi primi mesi ho incontrato centinai di cittadini, in comune come in giro per la città. L’intento prioritario è quello di dare risposte in tempi certi alle segnalazioni che mi vengono fatte ma è anche quello di far in modo che questa amministrazione sia il più vicina possibile ai cittadini. Non stanno mancando però anche incontri i cui i varesini vengono per propormi idee per la nostra Varese. Il mio auspicio è che nei prossimi anni possa crescere la voglia di partecipazione dei cittadini alla vita della città”.

Prima della pausa estiva sono state tantissime le segnalazioni raccolte da Galimberti che sono state immediatamente studiate per rispondere tempestivamente alle richieste dei cittadini. Per alcune delle segnalazioni si è già provveduto a risolvere alcuni dei problemi sollevati, per le altre si interverrà nei prossimi giorni. E’ il caso ad esempio della segnalazione fatta da una cittadina per la via P.Micca a Casbeno. Il Comune si è subito attivato e ha provveduto al taglio dell’erba nei pressi del sottopasso della ferrovia, alla rimozione di cumuli di sabbia abbandonati e alla sistemazione del manto stradale. Pulizie straordinarie sono state fatte anche in piazza Repubblica e nell’area del Palaghiaccio. Un’altra segnalazione, risolta questa volta grazie all’intervento di Aspem, riguardava invece la via Isolabella dove è stata rimossa una micro discarica di rifiuti abbandonati nei pressi di alcuni condomini. Prima della pausa estiva, inoltre, alcune squadre di operai hanno provveduto a ripulire diverse aree a Sacro Monte, rispondendo alle segnalazioni dell’associazione “Amici del Sacro Monte”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti