Varese, alla veglia delle Sentinelle in Piedi arrivano i soldati dell’impero di Star Wars

L’associazione che contesta la legge sull’omofobia ha manifestato in piazza Monte Grappa. Accanto un contropresidio de L’Albero di Antonia e delle Donne in Nero. E la comparsata di tre ragazzi che si sono travestiti da truppe imperiali di Guerre Stellari

07 febbraio 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
IMG_10444995870384

Una manifestazione movimentata, quella delle Sentinelle in Piedi che si è svolta sabato pomeriggio in piazza Monte Grappa. Accanto al contropresidio a favore delle coppie gay organizzato da L’Albero di Antonia e dalle Donne in Nero, e presente anche Uninsubria Lgbtq, hanno fatto la loro comparsa anche tre ragazzi vestiti con i costumi delle truppe imperiali di Guerre Stellari. Ovvero i “cattivi” che combattono contro i cavalieri Jedi.


Un modo ironico per far sapere che a Varese c’è anche chi è a favore dei diritti dei gay” spiega Denis Peroni, che insieme ad Ariadne Oliver e Chiara De Nicola ha vestito i panni dei soldati. I ragazzi non fanno parte di associazioni ma hanno organizzato il presidio a titolo personale. “Abbiamo voluto seguire l’esempio del ragazzo di Bergamo, evitando però costumi che potessero creare polemiche o urtare la sensibilità”. L’anno scorso a Bergamo un ragazzo si era vestito da nazista dell’Illinois e si era messo tra le sentinelle a leggere il Mein Kampf.

I tre ragazzi hanno invece portato come libri l’opera di Gian Antonio Stella “Negri, froci, giudei”, un libro di cucina “600 peccati di gola” e un numero di Dylan Dog “Jack lo squartatore”.

 

Leggi anche:

  • Varese Pride, migliaia di spettatori tra musica e polemiche

    Un successo la terza edizione del Varese Pride, la parata dell’orgoglio LGBTI+ realizzata da Arcigay Varese con il patrocinio di diversi enti (tra cui il Comune di Varese che ha collaborato alla realizzazione). Il corteo ha visto la presenza di diversi carri e associazioni: sul palco della
  • Lombardia, no al patrocinio al Varese Pride, Arcigay insorge

    Regione Lombardia nega il patrocinio per il Varese Pride. Lo ha appreso Arcigay Varese nella lettera di motivazione del diniego, in cui si spiega che l’evento “non rientra tra le priorità strategiche della politica regionale”. “Fa specie che la lotta al bullismo, alla discriminazione,
  • Esselunga, i nuovi Rollinz di Star Wars

    Dopo il successo della prima edizione dedicata ai personaggi della saga di Harry Potter, i supermercati Esselunga tornano a proporre ai clienti una nuova raccolta, scegliendo questa volta come protagonisti 26 personaggi della saga di Star Wars. I pupazzetti si potranno trovare nei supermercati
  • Star Wars episodio IX: dietro la cinepresa JJ Abrams

    Sarà JJ Abrams a condurre le riprese del nuovo episodio della saga; dopo la sua fortunata partecipazione alle riprese della pellicola Il risveglio della forza, Abrams è stato scelto come nuovo regista. Non è la prima volta che si trova a contatto con la “famiglia” di Star Wars: è proprio