Varese: alla Festa della Montagna si va in bus

Nel giorno di Ferragosto salita al Campo dei Fiori interdetta al traffico privato

02 agosto 2016
Guarda anche: Varese Città
Fotoalpini

Grandi novità per la Festa della Montagna che dal 6 al 15 agosto animerà il Campo dei Fiori di Varese. Ancora una volta la nuova amministrazione guidata dal sindaco Galimberti ha deciso di investire sul trasporto pubblico in occasione del tradizionale evento dell’estate varesina.

Il Comune, infatti, ha istituito per il giorno del 15 agosto un servizio di navette per chi deciderà di raggiungere l’appuntamento che ogni estate si svolge sulla cima della montagna varesina. Sei autobus dedicati si avvicenderanno sulle strade che si arrampicano verso il Campo dei Fiori portando i turisti e i varesini dalla città fino alla Festa organizzata dagli Alpini di Varese. La decisione di istituire un servizio bus navetta è stata presa ieri sera durante la Giunta ed è stata illustrata dall’assessore alla Pianificazione territoriale e alla Mobilità, Andrea Civati. In sostanza, il 15 agosto, sei autobus in più si alterneranno con queste modalità: ogni 30 minuti una navetta partirà dallo Stadio e raggiungerà il bivio del Campo dei Fiori, da lì ogni 10 minuti partirà un’altra navetta che porterà gli utenti fino in cima, in modo da raggiungere comodamente la Festa degli Alpini. Il servizio sarà effettuato dalle 9 del mattino fino alle 17 al costo del normale biglietto di trasporto urbano. In quelle stesse ore, inoltre, sarà chiusa al traffico privato la strada che dal bivio con il Sacro Monte sale fino al Campo dei Fiori.

Un’altra novità riguarderà la domenica del 14 agosto in cui oltre alle normali corse del servizio della Linea CF, che normalmente serve il Campo dei Fiori, verrà aggiunta una corsa in più alle ore 12.45. Il 15 agosto inoltre la Linea C manterrà comunque il normale servizio a cui dunque per quel giorno si aggiungerà la possibilità di prendere uno dei bus navetta in partenza per il Campo dei Fiori.

Questo potenziamento del trasporto pubblico in occasione della Festa della Montagna avrà un costo di mille euro ma il gruppo degli Alpini, convinto da questa scelta del Comune di investire sul trasporto pubblico locale ha deciso di contribuire alla metà delle spese con una somma di 500 euro. Grande sinergia dunque tra l’amministrazione e le realtà locali che propongono attività di promozione sul nostro territorio.

“Partiamo con questa nuova iniziativa per favorire e incrementare l’utilizzo del mezzo pubblico e liberare da un po’ di macchine private le strade della nostra bella montagna – dichiara Andrea Civati – Siamo certi che di fronte ad un servizio ben organizzato e ad una offerta puntuale di mobilità sostenibile, in futuro saranno sempre di più i varesini che accoglieranno con favore le proposte che arrivano da questa amministrazione che da subito ha messo in campo un lavoro di potenziamento del trasporto pubblico in particolare in occasione di importanti eventi per Varese. In quest’ottica c’è poi il lavoro sulla promozione e la valorizzazione dei nostri luoghi più belli, come appunto il Sacro Monte e il Campo dei Fiori, che con queste iniziative intendiamo portare avanti”.

La novità voluta dall’amministrazione Galimberti si aggiunge alla sperimentazione già realizzata in occasione del Festival “Tra Sacro e Sacro Monte” appena concluso che ha visto centinaia di varesini recarsi al Sacro Monte utilizzando la funicolare messa disposizione gratis anche la sera.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio