Valcuvia: domenica si ricorda la battaglia del San Martino

Il fondamentale episodio della Resistenza varesina verrà ricordato a Cassano

10 novembre 2015
Guarda anche: Luinese
monte san martino

E’ stata presentata questa mattina a Villa Recalcati la celebrazione della Battaglia del San Martino – 72° anniversario, che si terrà domenica 15 novembre a Cassano Valcuvia.

Alberto Tognola, Consigliere provinciale alla Cultura: «Quest’anno la celebrazione avviene proprio nel giorno in cui si combatté la battaglia sul San Martino e durante la commemorazione abbiamo coinvolto anche i ragazzi dell’Istituto comprensivo Luini che hanno lavorato sulla Seconda Guerra Mondiale. I ragazzi cureranno anche la lettura di alcune lettere scritte da partigiani o semplici cittadini condannati a morte e le letture saranno accompagnate dalla musica di un giovane violinista, allievo del Liceo musicale Manzoni di Varese».

Ester Maria De Tomasi, figlia del partigiano De Tomasi che ha combattuto la battaglia: «Chi parteciperà alla commemorazione e ascolterà la lettura delle lettere rimarrà colpito dal fatto che dagli scritti non emerge mai il desiderio di vendetta, ma piuttosto la voglia di conquistare la libertà».

Il programma delle celebrazioni prevede il ritrovo alle ore 9 presso il palazzo comunale di Cassano Valcuvia in via IV novembre, seguito dall’alzabandiera e dalla Messa. Alle 11 la celebrazione civile vedrà gli interventi del presidente della Provincia Gunnar Vincenzi, del sindaco di Cassano Marco Magrini e di Giorgio Piccolo, presidente della comunità montana Valli del Verbano. Seguirà la lettura delle lettere al fronte e dei condannati a morte della Resistenza.

Tag:

Leggi anche: