Università dell’Insubria: doppia laurea in economia con Hohenheim

Uno studente besnatese ha conseguito il doppio titolo di studio

06 novembre 2015
Guarda anche: Varese
mattia_aldighieri

mattia_aldighieri

Prende sempre più piede la doppia laurea per gli iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale dell’Università degli Studi dell’Insubria che offrono questi programmi agli studenti migliori. Il secondo anno del biennio specialistico viene trascorso dallo studente all’estero, nell’Università straniera convenzionata e, dopo la discussione di una tesi in inglese davanti a una commissione internazionale, si ottengono due titoli di studio, uno italiano e uno straniero.

Lo scorso 3 novembre, al Collegio Cattaneo, è stata la volta di Mattia Roberto Aldighieri, classe 1991 di Besnate, iscritto al curriculum Economics of Innovation del Corso di Laurea Magistrale in Global Entrepreneurship, Economics and Management: è il primo a ottenere la doppia laurea nell’ambito dell’accordo con l’Università di Hohenheim (Stoccarda), l’altro Ateneo tedesco oltre a quello di Jena, a essere convenzionato con il curriculum Economics of Innovation del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Con una sola seduta di laurea internazionale – davanti alla commissione composta dai professori Vincenzo Salvatore, Elena Maggi, Carlo Brambilla, Ilaria Capelli, Alessia Pisoni e Alice Pisapia dell’Università dell’Insubria, discutendo integralmente in lingua inglese la tesi dal titolo: “International Competition in the Eyewear Industry and the Innovation Strategy of Firms from the Italian Eyewear District”, Mattia ha ottenuto due titoli di studio: uno italiano, dottore magistrale in Global Entrepreneurship, Economics and Management, e uno tedesco in “International Business and Economics” rilasciato dalla Faculty of Business, Economics and Social Sciences dell’Università di Hohenheim.
Il dottor Aldighieri ha riportato la votazione di 110 e lode.

La tesi è stata elaborata presso l’Università di Hohenheim, con la supervisione dei Professori Alexander Gerybadze e Simone Wiesenauer della Chair di International Management. Il relatore e controrelatore italiani sono stati invece rispettivamente la Professoressa Elena Maggi e il Professore Vincenzo Salvatore.

Gli interessati ai programmi di Doppia Laurea del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi dell’Insubria possono consultare il sito del Dipartimento http://www.eco.uninsubria.it/site/double-degree/ e il sito del Corso di Laurea http://www.uninsubria.it/magistrale-geem.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti