Tavolo sicurezza, a Malnate scendono i reati

Il sindaco Astuti annuncia l'unione delle Polizie Locali con i paesi limitrofi

03 marzo 2016
Guarda anche: Varese
12764673_10209167817011608_4325921813533329318_o

Si è riunito ieri mattina presso la Prefettura di Varese il tavolo sulla sicurezza, costituito dal sig. prefetto Zanzi, il Vice Prefetto Bolognesi, il questore di Varese Ingrassia, Guardia di Finanza e Carabinieri.

Inizialmente è stato fornito un quadro complessivo della situazione inerente la sicurezza nei territori di Malnate, Vedano Olona e Lozza,
rispetto alla quale è possibile osservare un decremento dei reati complessivamente compiuti.

Con particolare riferimento alla situazione di Malnate si assiste ad una riduzione dei reati complessivamente compiuti, con un decremento del 10%
rispetto all’anno precedente (2014), periodo in cui si era già  assistito a una riduzione rispetto al 2013 di circa il 13%.

Il trend si conferma in abbassamento anche per le lesioni dolose che, rispetto al 2013, sono scese da 28 a 7. Tra queste, rientrano anche gli
incidenti stradali.

C’è un punto di attenzione importante sul tema dei furti: nonostante i furti complessivamente subiti dai cittadini malnatesi sia diminuito, i
reati di questa natura in abitazione privata continuano a preoccuparci e il nostro impegno è sicuramente indirizzato alla repressione di questa
fattispecie.

Il sindaco Astuti afferma: “Desideriamo innanzitutto ringraziare sua Eccellenza il Prefetto, il Questore e tutte le autorità  presenti con i
quali abbiamo analizzato la situazione inerente la sicurezza nella nostra città . Esprimiamo la nostra valutazione positiva per i dati complessivi
relativi alla complessiva diminuzione dei furti sul territorio. Esprimiamo, altresì, grande attenzione e fermezza rispetto al tema dei dei furti in
abitazione. Poiché il tema della sicurezza assume per noi una valenza decisiva, non smetteremo di intraprendere azioni concrete per rendere il
nostro territorio sempre più sicuro. Accanto alle iniziative già  intraprese (7 controlli del vicinato, un grosso investimento sull’illuminazione
pubblica, grazie anche al fatto che 4 anni fa abbiamo ricomprato i nostri pali della luce) stiamo partendo con la seconda più grossa Unione di Comuni
della Lombardia e inizieremo proprio dalla Polizia Locale, si accompagnano iniziative che vedranno la luce a breve: assunzione di un nuovo vigile e
unione delle Polizie Locali dei paesi limitrofi, per mettere a fattor comune tutte le energie, facendo così rete. Verrà  poi lanciato uno
specifico pacchetto sicurezza Malnate”.

“Ribadisco la necessità  di lavorare non solo per aumentare la sicurezza effettiva ma anche quella percepita, affinché i nostri cittadini si sentano
a proprio agio in città  e non si perda mai il senso di comunità. In città  come nella propria abitazione non può essere accettato alcun tipo di reato:
tolleranza zero contro chi delinque” conclude Astuti.

Tag:

Leggi anche:

  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi
  • La BPM Sport Management vince e convince: battuto il CC Napoli 12-7

    Tre punti per ripartire. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio la BPM Sport Management batte 12-7 il Circolo Canottieri Napoli e con i 46 punti in classifica consolida la terza posizione. Protagonisti Luongo e Gallo rispettivamente con 4 e 3 gol.     Nella prima frazione inizia nel migliore dei
  • La BPM Sport Management attende il CC Napoli per blindare il terzo posto

    Dopo la Final Four di Coppa Italia, che ha visto ancora una volta trionfare, anche se ai rigori, la Pro Recco sul Brescia, domani torna il campionato di A1. La 19ª giornata si aprirà, alle ore 15, con il match più importante del programma: BPM Sport Management – CC Napoli. I Mastini, dunque,