Tavolo sicurezza, a Malnate scendono i reati

Il sindaco Astuti annuncia l'unione delle Polizie Locali con i paesi limitrofi

03 marzo 2016
Guarda anche: Varese Città
12764673_10209167817011608_4325921813533329318_o

Si è riunito ieri mattina presso la Prefettura di Varese il tavolo sulla sicurezza, costituito dal sig. prefetto Zanzi, il Vice Prefetto Bolognesi, il questore di Varese Ingrassia, Guardia di Finanza e Carabinieri.

Inizialmente è stato fornito un quadro complessivo della situazione inerente la sicurezza nei territori di Malnate, Vedano Olona e Lozza,
rispetto alla quale è possibile osservare un decremento dei reati complessivamente compiuti.

Con particolare riferimento alla situazione di Malnate si assiste ad una riduzione dei reati complessivamente compiuti, con un decremento del 10%
rispetto all’anno precedente (2014), periodo in cui si era già  assistito a una riduzione rispetto al 2013 di circa il 13%.

Il trend si conferma in abbassamento anche per le lesioni dolose che, rispetto al 2013, sono scese da 28 a 7. Tra queste, rientrano anche gli
incidenti stradali.

C’è un punto di attenzione importante sul tema dei furti: nonostante i furti complessivamente subiti dai cittadini malnatesi sia diminuito, i
reati di questa natura in abitazione privata continuano a preoccuparci e il nostro impegno è sicuramente indirizzato alla repressione di questa
fattispecie.

Il sindaco Astuti afferma: “Desideriamo innanzitutto ringraziare sua Eccellenza il Prefetto, il Questore e tutte le autorità  presenti con i
quali abbiamo analizzato la situazione inerente la sicurezza nella nostra città . Esprimiamo la nostra valutazione positiva per i dati complessivi
relativi alla complessiva diminuzione dei furti sul territorio. Esprimiamo, altresì, grande attenzione e fermezza rispetto al tema dei dei furti in
abitazione. Poiché il tema della sicurezza assume per noi una valenza decisiva, non smetteremo di intraprendere azioni concrete per rendere il
nostro territorio sempre più sicuro. Accanto alle iniziative già  intraprese (7 controlli del vicinato, un grosso investimento sull’illuminazione
pubblica, grazie anche al fatto che 4 anni fa abbiamo ricomprato i nostri pali della luce) stiamo partendo con la seconda più grossa Unione di Comuni
della Lombardia e inizieremo proprio dalla Polizia Locale, si accompagnano iniziative che vedranno la luce a breve: assunzione di un nuovo vigile e
unione delle Polizie Locali dei paesi limitrofi, per mettere a fattor comune tutte le energie, facendo così rete. Verrà  poi lanciato uno
specifico pacchetto sicurezza Malnate”.

“Ribadisco la necessità  di lavorare non solo per aumentare la sicurezza effettiva ma anche quella percepita, affinché i nostri cittadini si sentano
a proprio agio in città  e non si perda mai il senso di comunità. In città  come nella propria abitazione non può essere accettato alcun tipo di reato:
tolleranza zero contro chi delinque” conclude Astuti.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice