Stalking, minaccia l’ex convivente. Non potrà più avvicinarsi a lei

Una relazione fatta di violenza e intimidazioni. E le molestie sono continuate anche dopo

03 novembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Foto repertorio

Insulti, minacce e botte durante la convivenza, molestie e intimidazioni alla fine della relazione: questi in sintesi i motivi che hanno indotto il Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio a denunciare un trentenne italiano residente in città per atti persecutori e maltrattamenti e la Procura della Repubblica di Busto Arsizio, dott.ssa Stagnaro, a chiedere e ottenere dal Gip la misura cautelare del divieto di avvicinamento.

La vicenda è venuta alla luce la scorsa estate, quando una Volante del Commissariato è intervenuta presso l’abitazione di una donna che, spaventata, lamentava che l’ex convivente stava cercando di entrare con la forza a casa sua dopo averle inviato messaggi minacciosi. 
La pattuglia, in effetti, ha trovato l’uomo nascosto tra la vegetazione nel cortile condominiale e lo ha allontanato. Nei giorni successivi la vittima ha raccontato le sue vicissitudini con l’uomo con cui aveva vissuto per alcuni anni, relazione interrotta proprio per le continue aggressioni verbali e fisiche da parte dell’uomo, spinto da una cieca e irrefrenabile gelosia. Anche dopo la rottura del rapporto, tuttavia, l’uomo non si era rassegnato e aveva iniziato a perseguitare la ex, gettandola in uno stato di costante ansia e paura tanto da farle temere per l’incolumità propria e dei suoi cari.
Il provvedimento che il GIP ha adottato, e che è stato notificato sabato scorso, impone all’indagato di non avvicinarsi a tutti i luoghi frequentati dalla vittima.

Leggi anche:

  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che