Sigarette: multe salate per chi getta a terra i mozziconi

Da oggi in vigore la nuova normativa che recepisce una direttiva europea

01 febbraio 2016
Guarda anche: Italia
sigarette

Da oggi, martedì 2 febbraio, cambia la vita di molti fumatori, con una serie di regole più restrittive che entrano in vigore in ottemperanza ad una direttiva europea del 2014.

Intanto, sono previste multe da 30 a 300 Euro per chi getta per strada i mozziconi: basta farsi un giro sui marciapiedi cittadini e persino nelle stazioni per osservare quanto questa pratica sia estremamente diffusa anche a Varese. Viene introdotto il divieto di fumo in auto alla presenza di minori o donne in gravidanza, così come nelle pertinenze esterne di alcune strutture ospedaliere (ginecologia, ostetricia, pediatria e neonatologia).

Inoltre, durante la trasmissione di film e programmi televisivi dedicati ai minori non sarà più consentita la pubblicità nemmeno di sigarette elettroniche o altri prodotti contenenti nicotina; infine, anche i pacchetti delle “bionde” presenteranno immagini più aggressive relative alle conseguenze derivanti dall’abuso di tabacco.

Tag:

Leggi anche: