Ricoverato in ospedale, ruba auto in sosta

Denunciati due ''topi d'auto''

05 aprile 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
polizia-1

Era ricoverato in ospedale. Ma questo non l’ha fermato dal tentare di rubare, con l’aiuto di un complice, le auto in sosta.

Ieri pomeriggio, erano circa le 15.00 quando il Sovrintendente in servizio presso l’ufficio della Polizia di Stato nell’ospedale di Busto Arsizio, ufficio che dipende dal Commissariato di via Candiani, avendo ricevuto segnalazioni di movimenti sospetti nel parcheggio interno dell’ospedale si è messo in osservazione, notando effettivamente che due uomini si aggiravano in modo sospetto tra le auto in sosta: mentre uno si guardava intorno, facendo evidentemente il “palo”, l’altro armeggiava vicino alle vetture dopo essersi chinato in modo da non essere visibile.

A quel punto il Sovrintendente è entrato in azione, bloccando i due con l’aiuto dei colleghi della Volante accorsi dal Commissariato.
E’ stato subito chiaro che i due, entrambi cittadini albanesi di 21 e 23 anni domiciliati a Olgiate Olona, erano “topi” d’auto che avevano già forzato due vetture in sosta e che, dopo averne aperta una terza, si preparavano a ripulire anche questa.

Addosso avevano un cacciavite e il magro bottino costituito da un paio di occhiali da sole.
Ancor più sorprendente è il fatto che uno dei due, tra l’altro sotto falso nome perché clandestino, era ricoverato da alcuni giorni in un reparto dell’ospedale, dal quale è stato comunque immediatamente dimesso.

I due sono stati denunciati per furto aggravato e quello ricoverato, per il quale sono state avviate le procedure di espulsione, anche per aver fornito false generalità.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti