Rc Moto in Lombardia: Como è la città più cara

Varese nella media regionale, il capoluogo lariano è il più esigente

25 novembre 2015
Guarda anche: Milano
moto enduro

Brutta notizia per gli appassionati delle due ruote di Como: secondo l’ultimo osservatorio di SosTariffe.it, portale di comparazione dei migliori preventivi per RC moto, la polizza per assicurare la moto in questa città è tra le più care della Lombardia. In media la spesa supera i 469 euro ma con il confronto online, come quello offerto dal sito di comparazione, si può arrivare a decurtare il costo di oltre 513 euro (circa il 70%).
Ormai è risaputo che la polizza RC moto può variare di città in città a seconda delle quotazioni che le diverse compagnie attribuiscono in base al profilo di assicurato, ma anche alle statistiche su infortuni e furti rilevate in una determinata area.
Sapere a quanto ammontano i prezzi e confrontare diversi preventivi è utile per valutare la migliore opzione possibile. Esiste infatti un forte range di prezzo tra le diverse compagnie anche riguardo la stessa tipologia di assicurato. Grazie al web e a comparatori online, come quello di SosTariffe.it dedicato alla comparazione di preventivi moto, si possono tagliare di molto le spese trovando l’offerta più economica delle compagnie attive in Lombardia.
Quanto possono costare i premi per le Rc moto in Lombardia e a quanto ammontano i risparmi grazie all’utilizzo della comparazione online?
SosTariffe.it ha cercato di stimarlo analizzando i costi per assicurare una tra le moto più diffuse (BMW R 1200 GS, tra le due ruote più vendute nel 2015) e per un profilo di assicurato (uno dei più comuni è l’uomo di 40 anni con 1° classe di merito senza incidenti negli ultimi 5 anni) nei capoluoghi di provincia lombardi. I dati dello studio di SosTariffe.it sono riassunti nella tabella.
Nell’analisi sono stati rilevati il costo minore e quello maggiore che le compagnie offrono per chi effettua l’attivazione online dell’assicurazione, in modo da individuare il risparmio che si può ottenere confrontando diverse offerte.
Mediamente in regione la spesa più bassa per assicurare la moto è di 184,44 euro circa e il risparmio sull’offerta meno conveniente, 590,25 euro, è del 68% ovvero 405,81 euro.
A Como SosTariffe.it rileva il prezzo più alto dell’assicurazione moto in regione: qui il costo per assicurare il motociclo va dai 218 euro (preventivo più basso) ai 721 euro (preventivo più alto). Per i consumatori che utilizzano la comparazione online, comunque, il risparmio è di oltre 503 euro (70%). A Como è cara anche l’assicurazione auto: sempre secondo una recente indagine di SosTariffe.it questa è la seconda tra le città lombarde dove la polizza RC auto è meno conveniente (236 euro preventivo più basso).
A Mantova e Cremona, invece, assicurare la moto costa quasi 80 euro in meno rispetto a Como. In queste realtà si registra il preventivo più basso: da 138 euro a 417 euro. Il risparmio con la comparazione online, dunque, arriva ai 279 euro ovvero il 67%.
In tutte le altre città l’Rc moto va dai 189 euro di Sondrio (che nell’indagine sui costi per l’assicurazione auto è risultata la città con i costi più bassi in Lombardia) ai 208 euro di Milano, Monza e Lodi.
Si tratta dunque di cifre considerevoli che possono essere ridotte, come si è visto, grazie a una comparazione di più preventivi. Fermarsi al primo risultato è il principale errore per ritrovarsi con un salasso considerevole per pagare l’assicurazione. Tuttavia il web può essere d’aiuto: SosTariffe.it ha stimato che in Lombardia grazie alla comparazione online di più preventivi si possono risparmiare in media quasi 406 euro, ovvero dai 279 euro circa di Mantova e Cremona ai 513 euro di Monza. Di seguito, nella tabella, vengono riepilogati i risparmi individuati da SosTariffe.it delle città lombarde.

I dati sono stati estrapolati da SosTariffe.it grazie allo strumento di comparazione delle assicurazioni moto che permette di confrontare i preventivi delle principali compagnie attive in Italia: http://www.sostariffe.it/assicurazioni/moto.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare