Rapinavano “in branco”, sottraendo smartphone e tablet sui treni. Denunciati dieci ragazzi africani

Il gruppo, tra cui sette minori, rivendeva poi la merce rubata ai compagni di scuola

26 novembre 2015
Guarda anche: Gallarate
2015-11-26 13.38.17

Rapinavano i ragazzi sui treni, facendosi consegnare con minacce smartphone e tablet. Quindi li rivendevano ai compagni di scuola. 

Lo scorsa settimana si è conclusa una complessa attività investigativa a firma della Polizia Ferroviaria di Varese, che ha portato alla denuncia per furto, rapina e ricettazione di dieci ragazzi, di cui sette minori, residenti a Gallarate ma di origini centro-africane.

I denunciati si muovevano “in branco”, prendendo di mira giovani e giovanissimi viaggiatori a bordo treno, per lo più lungo la tratta ferroviaria Varese – Busto Arsizio, e con minacce e spintoni sottraevano cellulari e tablet di ultima generazione, per poi rivenderli ai propri coetanei durante le ore di scuola. I soldi “guadagnati” erano spesi per comprare scarpe e vestiti firmati.

Tutto è cominciato il 19 gennaio di quest’anno, quando si è presentato negli uffici Polfer della Stazione di Varese un giovane quindicenne per denunciare il furto del suo smartphone ad opera di due ragazzi di colore.

Pochi giorni dopo, lo stesso giovane derubato ha riferito agli agenti di conoscere il nome dell’attuale possessore del telefono rubatogli precedentemente. Lo stesso, sentito sui fatti, ha confessato di averlo acquistato da un compagno di scuola. Da qui è partita un’intensa attività investigativa, coordinata dalla Procura dei minori di Milano, che ha portato all’identificazione dei giovani denunciati, tutti frequentatori dello stesso istituto scolastico di Gallarate e tutti membri di un branco che poneva in essere furti e rapine a bordo treno, nei negozi cittadini e nelle discoteche.

I proventi di alcuni furti sono stati ritrovati durante le perquisizioni domiciliari, concluse a fine mese con il sequestro di svariati telefonini e tablet.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti