Porto Ceresio, Medici: “Lo spartitraffico è l’unica soluzione”

L'assessore alla Sicurezza risponde alle polemiche sulla nuova opera realizzata in questi giorni

10 aprile 2016
Guarda anche: Varese
fotosp

In questi giorni a Porto Ceresio l’argomento che tiene acceso il dibattito cittadino è lo spartitraffico in piazza Bossi.

La cittadinanza è divisa tra i pro e contro. La lista “Insieme si può” contesta il costo dell’opera (49.000 euro) e ha proposto come alternativa allo spartitraffico le videocamere omologate con un costo di (16.000 euro) per multare le soste selvagge .

L’assessore alla sicurezza Ivano Medici precisa:

“Le videocamere erano una soluzione che avevamo pensato da tempo, ma in questo caso specifico dopo diversi pareri tecnici mostravano delle criticità, innanzitutto non erano una soluzione adatta per sanzionare tutte le auto in sosta vietata, visto che la sosta in fila orizzontale non permetteva di prendere tutte le targhe oltretutto per potere sanzionare con le telecamere bisogna avere dei permessi speciali e la strada non essendo comunale ma statale sotto gestione dell’Anas presenta delle regole d’intervento scrupolose e ben precise. Come amministratori siamo andati in sede a Milano e la soluzione con cui i tecnici dell’Anas hanno espresso parere favorevole dopo le relazioni accurate delle forze dell’ordine e’ stato proprio lo spartitraffico, considerando anche il fatto che noi come amministrazione non potevamo permetterci di tenere un agente di polizia locale fisso tutto il giorno per sanzionare le soste irregolari.
Posso capire che certe attività non si siano espressi a favore dell’opera ma metteremo tutto l’impegno per far rispettare durante il giorno le soste regolamentate di 30 minuti nei parcheggi consenti”.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale