Olimpiadi Rio 2016: il sindaco di Varese saluta gli atleti della zona

Dodici rappresentanti del Varesotto impegnati in Brasile

29 luglio 2016
Guarda anche: SportVarese
rio2016

“Le Olimpiadi sono uno dei momenti più belli della vita sportiva di un atleta. Grazie ai nostri sportivi ci sentiamo partecipi di questo momento e siamo pieni di orgoglio. Seguiremo le gare e faremo il tifo per gli atleti di Varese e provincia e per tutta la squadra italiana. Lo spirito olimpico e sportivo, che unisce profondamente i popoli del Mondo, è portatore di bellezza e apertura. Ma i nostri atleti sono anche ambasciatori del nostro territorio e grazie a loro ci sentiamo parte di una grande avventura sportiva. Questa amministrazione ha intenzione di rendere lo sport sempre più protagonista: uno dei nostri grandi obiettivi infatti è la candidatura di Varese a Capitale europea dello sport 2018”.

Queste sono le parole rivolte dal sindaco di Varese Davide Galimberti e dall’assessore allo sport Dino De Simone alla pattuglia di undici atleti del Varesotto in partenza per Rio de Janeiro, dove si terranno prima le Olimpiadi e poi le Paralimpiadi. Si tratta di Alessia Berra, Arianna Talamona, Federico Morlacchi, Arianna Castiglioni, Mauro Crenna, Giulio Dressino, Pierpaolo Frattini, Sara Bertolasi, Andrea Micheletti, Riccardo Mazzetti, Giorgia Bordignon e Ludovico Edalli.

Tag:

Leggi anche: