Occhio alle truffe: la scusa del rilevatore di gas

La Questura di Varese segnala una nuova modalità di azione dei malviventi

22 giugno 2016
Guarda anche: Varese Città
Truffa

Due malviventi spacciandosi per operatori dell’azienda del gas, si presentano a casa della vittima prescelta e con la scusa, verosimile, di istallare un rilevatore di fughe di gas che diventerà obbligatorio a breve, entrano nell’appartamento.

Mentre uno dei due collega l’apparecchio e tiene occupata la vittima, l’altro, con la scusa di dover andare in bagno, si allontana per poter girare tra le stanze e rubare le cose di valore. In breve i due truffatori si congedano dal malcapitato che solo successivamente scoprirà di essere stato raggirato.

In questo tipo di truffa è bene insospettirsi di persone sconosciute che entrano in casa con qualsiasi scusa, anche la più credibile, perché questa è la loro abilità.

Attenzione dunque ad una nuova tipologia di truffa, segnalata dalla Questura di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si
  • Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiude al secondo posto la classifica del girone C disputato tra ieri e oggi a Bogliasco con Pro Recco, CC Ortigia e Rari Nantes Savona. Per i mastini, dopo il successo di ieri contro l’Ortigia, un pareggio per 3-3