Luvinate: il Comune consegna ai bambini il parco del Tinella

Conclusi i lavori di prolungamento del percorso pedonale e di messa in sicurezza

20 novembre 2015
Guarda anche: Varese
parco luvinate

“Oggi consegniamo idealmente le chiavi di questa area pubblica verde ai bambini, alle famiglie ed al paese, area che da oggi potrà essere di nuovo vissuta ed utilizzata, anche valorizzando la novità del nuovo percorso pedonale. Più verde, più passeggiate e più sicurezza”. Con queste parole il Sindaco Alessandro Boriani, alla presenza dei bambini e delle insegnanti della Scuola Primaria di Luvinate, ha riaperto questa mattina l’utilizzo dell’Area del Tinella, spazio pubblico verde che corre lungo il piccolo affluente del Lago di Varese che nasce proprio a Luvinate ai piedi del Campo dei Fiori attraversando il paese.

PROMUOVERE IL VERDE ED IL BELLO – Per l’occasione i bambini hanno lanciato simbolicamente sei palloncini verdi nel cielo e recitato poesie dedicate alla voglia di stare insieme, nella natura e all’autunno. “Viviamo in un tempo ricco di sfide e anche di preoccupazioni. Quello che possiamo fare – ha detto il Sindaco – è sostenere il bello che è dentro e fuori di noi, come le tante aree verdi, come questa, che rendono così bello il nostro territorio”.

L’AREA DEL TINELLA – Il parco pubblico era stato realizzato dal Comune di Luvinate nel mandato 2001-2006 ed interessa un significativo territorio che, a partire dalla Statale, corre lungo il piccolo affluente, fino ai confini con il Comune di Casciago. L’ingresso è situato nel piazzale che si trova vicino alla rotonda posta lungo la Statale di fronte al negozio “Il Telaio”. L’attuale Amministrazione, con fondi extra, ha provveduto a prolungare il percorso pedonale che ora arriverà fino ad immettersi nella via Castello, collegando per la prima volta pedonalmente, lontano dalle auto, una parte importante del territorio. Si è inoltre provveduto al ripristino completo della staccionata al fine di garantire la sicurezza dei visitatori. Sempre negli scorsi mesi invece l’alveo ed i margini del torrente erano stati interessati da lavori di ripristino e messa in sicurezza da parte di Regione Lombardia, con un investimento di circa 40.000 €. “Speriamo così di rendere più attrattiva un’area che fa parte del patrimonio comunale e che intendiamo per questo sostenere e che si trova al centro della parte più abitata del paese”.

TRA IL CAMPO DEI FIORI ED IL LAGO DI VARESE – “Il Consiglio Comunale di Luvinate ha già votato a suo tempo all’unanimità la richiesta di inserire anche questa area nei confini del Parco Regionale Campo dei Fiori, allargando dunque le aree oggi poste sotto la tutela del Parco. Il provvedimento negli scorsi mesi è stato posto all’attenzione dei sindaci che compongono la Comunità del Parco. Questo rappresenterà un ulteriore passo – conclude Boriani – per tutelare da una parte un’area strategica dal punto di vista naturale e dall’altra per consolidare quel progetto di collegamento pedonale tra il Lago di Varese ed il sentiero 10 del Campo dei Fiori. Un percorso che potrà passare proprio qui”.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,