La spesa che fa bene: inizia la fase due

La parola passa ora ai possessori di Tigros Card

20 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
Tigros

Inizia la fase 2 del progetto charity “La spesa che fa bene” e la parola passa ai clienti in possesso della Tigros Card. Da oggi, lunedì 19 ottobre, fino a domenica 1 novembre, infatti, si potranno votare i 28 progetti selezionati collegandosi al sito www.tigros.it. I cittadini potranno così concorrere con la loro preferenza a stabilire i tre progetti più meritevoli per ogni macroarea. I 9 più votati poi accederanno alla fase finale, ovvero quella del voto nei supermercati tramite l’utilizzo di gettoni.
L’iniziativa charity lanciata da Tigros lo scorso 15 settembre ha ottenuto un’ottima risposta in termini di partecipazione da parte delle associazioni di volontariato che operano nelle tre Macro-Aree individuate: “Macro area 1 Provincia di Novara e Vco”, “Macro area 2 Provincia di Varese”, “Macro area 3 Alto milanese – Milano e Provincia di Como”. Sono infatti quasi 150 i progetti inviati, relativi ai settori “servizi alla persona” e in particolare che riguardano bambini, anziani e disabili e che le giurie territoriali hanno analizzato e scremato scegliendone 10 per le zone di Novara, Vco; 10 per Varese e provincia e 8 per Como e l’Altomilanese.
Le giurie territoriali si sono avvalse anche del contributo tecnico della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Fondazione della Comunità del Novarese Onlus, Fondazione Comunitaria del VCO, Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus.
Ora tocca ai clienti definire il podio con il loro voto (è possibile esprimere una preferenza per ogni Tigros Card). Le associazioni con i loro progetti individuati dai giurati sono per la macroerea Altomilanese e provincia di Como: Abbraccio onlus di Arluno; Fondazione Bellaria di Appiano Gentile; Fondazione Archè di Milano; Associazione Special di Arluno; Associazione AIA 21 di Milano; Associazione Stella polare di Rho; Associazione ViviDown di Milano; Opera San Benedetto di Buccinasco. Per la macroarea delle province di Novara e verbania Cusio Ossola sono: Associazione AffDown Vco di Verbania; Associazione Genitori bambini down di Arona; Fondazione Cecco Fornara Gianna Barbaglia di Invorio; Associazione Familiari alzheimer Vco di Gravellona; Associazione Celeste di Omegna; Associazione Angsa Vco di Verbania; Associazione La Prateria di Domodossola; Asd Baskin ciuffo di Novara; Associazione Angsa di Novara. Per la provincia di Varese sono: Associazione AFPD di Cassano Magnago; Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti sez. di Varese; Associazione Iris accoglienza di Gallarate; Varese alzheimer di Varese; Solidarietà e servizi cooperativa sociale di Busto Arsizio; Officina 025 Gallarate; SOS di Malnate; Associazione Polha di Varese; Cooperativa sociale l’Anaconda di Varese; Cooperativa sociale Mirabilua Dei di Inarzo.
I votanti potranno vedere tutti i dettagli dei lavori finalisti sul sito di Tigros.
Alla conclusione di tutto l’evento, fissata l’1 febbraio 2016 verranno finanziate 9 Associazioni ONLUS: tre per ogni macro area, per un montepremi complessivo di euro 50.000 che sarà così ripartito:
1° classificato – contributo di euro 8.000
2° classificato – contributo di euro 5.000
3° classificato – contributo di euro 3.000

Alla ONLUS 1° Classificata che ottiene in assoluto più gettoni gialli e blu, TIGROS donerà un contributo extra di euro 2.000.
Per informazioni e approfondimenti si può contattare il numero verde TIGROS 800 90 50 33, mentre il regolamento completo è pubblicato su www.tigros.it.

Tag:

Leggi anche:

  • La Sport Management pronta a gestire direttamente la sezione nuoto

    È pronta a nuotare da sola la Sport Management che al termine dell’attuale stagione agonistica chiuderà il progetto comune con il Team Nuoto Lombardia, per intraprendere un nuovo capitolo dell’avventura aziendale che vedrà la società del presidente Sergio Tosi sempre più protagonista
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management si mette in mostra anche in nazionale

    Si toglie una bella soddisfazione il mastino della BPM Sport Management Stefano Luongo che vince la Coppa del Brasile. L’atleta, infatti, è in questi giorni in Sud America e recentemente ha issato al cielo, con il Botafogo, il trofeo più prestigioso della pallanuoto carioca, con Luongo che si
  • Presentazione della quinta edizione della gara podistica “Tra Ville e Giardini”

    Conferenza stampa Domani, mercoledì 14 giugno 2017, alle ore 12 in Sala Matrimoni del Comune di Varese Intervengono: Dino De Simone, assessore allo Sport del Comune di Varese Rinaldo Francesca, presidente Runner Varese Daniele Donati, presidente di Tincontro, associazione di volontariato ONLUS
  • Pokerissimo Italia al Liechtenstein, ma per la vetta non basta

    Tutto sommato è stato un bel 5 a 0 quello rifilato ieri sera dall’Italia del ct Ventura al Liechtenstein, ma a causa della differenza reti la nazionale azzurra continua a sostare in seconda posizione nella classifica del girone G. Davanti non può che esserci la Spagna, squadra che