Il Comune invita i genitori della Scuola Canziani ad un incontro

Riunione fissato per domani 7 luglio: all'ordine del giorno la comunicazione in merito alla recente perizia d'idoneità statica sulla struttura i cui esiti si sono avuti solo il 4 luglio 2017

06 luglio 2017
Guarda anche: AperturaScuola e IstruzioneVarese Città

Il Comune di Varese ha inviato questa mattina una comunicazione ai genitori degli alunni iscritti alla Scuola Canziani di Varese. Nella comunicazione l’amministrazione ha invitato i genitori ad una riunione domani sera, incontro durante il quale verrà spiegata la situazione emersa solo nelle ultime ore. La riunione si terrà venerdì 7 luglio, alle ore 18:30, presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense, in via Sacco 5.

La riunione si è resa necessaria perchè, visto l’avvicinarsi della scadenza prevista per fine settembre dell’ultima perizia statica eseguita nel 2014, il Comune ha dato incarico di elaborare una nuova perizia i cui esiti si sono avuti solo in data 4 luglio 2017. Purtroppo dalle verifiche emerse l’immobile ospitante la Scuola Primaria Canziani ha evidenziato alcune criticità che lo rendono strutturalmente non idoneo per la sicurezza dei bambini, degli insegnanti e del personale non docente.

L’Amministrazione comunale si è prontamente attivata per ricercare ogni possibile soluzione alla problematica emersa e, in seguito ad incontri con il Dirigente scolastico e la referente di plesso, è stata individuata come sede alternativa l’immobile che oggi ospita la Scuola Primaria San Giovanni Bosco di Via Busca (laterale di viale Aguggiari), per la quale sono già state avviate le procedure finalizzate a garantire la maggiore funzionalità per la didattica a partire dal prossimo settembre.

Inoltre il Comune ha incontrato ieri i rappresentati dei genitori con i quali è stato concordato un percorso condiviso di gestione dell’emergenza. L’amministrazione ha garantito fin da subito che verranno mantenuti gli stessi servizi, insegnanti e le apparecchiature acquistate negli ultimi anni dai genitori, seppur in un’altra sede scolastica.

Il sindaco Galimberti e l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio si sono resi direttamente disponibili ai loro numeri di telefono personali per dare tutte le informazioni necessarie ai genitori dei bambini iscritti alla Scuola Canziani.

 

Tag:

Leggi anche: