Greta e Vanessa, pagati 11 milioni per liberarle

Fonti giudiziarie islamiche di Aleppo descrivono all'Ansa le modalità di pagamento

05 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
Greta Vanessa

Per la liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo sarebbero stati pagati 11 milioni di Euro: è quanto riporta il sito dell’Ansa, la principale agenzia di stampa nazionale, sulla base di alcune fonti provenienti dal nord della Siria.

Ad Aleppo, infatti, il tribunale islamico Qasimiya del movimento Zenki ha condannato Hussam Atrash, leader del gruppo Ansar al Islam, per essersi intascato 5 milioni di dollari, poco meno della metà della cifra complessiva (12 milioni di dollari, ovvero 11 milioni di Euro) che alcuni signori della guerra locali avrebbero intascato per liberare la volontaria gaviratese e la sua collega bergamasca.

Tag:

Leggi anche: