Galimberti sui duecento anni di Varese: “Momento importante. Non deve essere occasione per spot elettorale per i candidati”

Il candidato sindaco del centrosinistra chiede di sospendere le iniziative in concomitanza con la campagna elettorale, per riprenderle subito dopo

04 marzo 2016
Guarda anche: Varese
galimberti

“Le celebrazioni dei 200 anni di Varese Città saranno sicuramente una grande occasione per conoscere meglio la nostra storia e guardare al futuro con rinnovata energia. Quelli che ci attendono sono giorni importantissimi per la città. Sono felice di vedere che Varese, e le sue illustri personalità, stiano lavorando per garantire un 200esimo all’altezza della nostra città”.

E’ il commento di Davide Galimberti, candidato sindaco a Varese che aggiunge: “Guardando il calendario delle iniziative però non possiamo non costatare che l’ultima fase delle celebrazioni, e degli eventi, si svolgeranno in concomitanza di un altro appuntamento importante per Varese: le elezioni che rinnoveranno l’amministrazione comunale. Esiste quindi un rischio elevato che gli appuntamenti per i 200 anni, nei mesi di maggio e giugno, si trasformino in semplici spot elettorali per l’attuale amministrazione, pagati per giunta con i soldi dei varesini. Siamo costretti quindi a segnalare questo pericolo concreto e ci auguriamo che venga immediatamente trovata una soluzione, anche al fine di non pregiudicare la valenza celebrativa della importante ricorrenza per Varese. Chiedo quindi che le celebrazioni e gli eventi vengano sospesi durante l’ultimo mese prima del voto, per poi ripartire subito dopo le elezioni”.

“Se la mia proposta non dovesse essere accolta chiediamo che gli organizzatori non facciano intervenire agli eventi nessuno dei candidati alla carica di sindaco o consigliere, in modo da poter separare bene i due appuntamenti. Se così non fosse, l’amministrazione uscente trasformerebbe le celebrazioni in uno spot elettorale, allora si dovrà garantire la presenza, e gli interventi, anche di tutti gli altri candidati sindaco e delle varie liste”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,