Galimberti sui duecento anni di Varese: “Momento importante. Non deve essere occasione per spot elettorale per i candidati”

Il candidato sindaco del centrosinistra chiede di sospendere le iniziative in concomitanza con la campagna elettorale, per riprenderle subito dopo

04 marzo 2016
Guarda anche: Varese Città
galimberti

“Le celebrazioni dei 200 anni di Varese Città saranno sicuramente una grande occasione per conoscere meglio la nostra storia e guardare al futuro con rinnovata energia. Quelli che ci attendono sono giorni importantissimi per la città. Sono felice di vedere che Varese, e le sue illustri personalità, stiano lavorando per garantire un 200esimo all’altezza della nostra città”.

E’ il commento di Davide Galimberti, candidato sindaco a Varese che aggiunge: “Guardando il calendario delle iniziative però non possiamo non costatare che l’ultima fase delle celebrazioni, e degli eventi, si svolgeranno in concomitanza di un altro appuntamento importante per Varese: le elezioni che rinnoveranno l’amministrazione comunale. Esiste quindi un rischio elevato che gli appuntamenti per i 200 anni, nei mesi di maggio e giugno, si trasformino in semplici spot elettorali per l’attuale amministrazione, pagati per giunta con i soldi dei varesini. Siamo costretti quindi a segnalare questo pericolo concreto e ci auguriamo che venga immediatamente trovata una soluzione, anche al fine di non pregiudicare la valenza celebrativa della importante ricorrenza per Varese. Chiedo quindi che le celebrazioni e gli eventi vengano sospesi durante l’ultimo mese prima del voto, per poi ripartire subito dopo le elezioni”.

“Se la mia proposta non dovesse essere accolta chiediamo che gli organizzatori non facciano intervenire agli eventi nessuno dei candidati alla carica di sindaco o consigliere, in modo da poter separare bene i due appuntamenti. Se così non fosse, l’amministrazione uscente trasformerebbe le celebrazioni in uno spot elettorale, allora si dovrà garantire la presenza, e gli interventi, anche di tutti gli altri candidati sindaco e delle varie liste”.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele