Fermato truffatore su internet

Nell’abitazione dell’uomo sono stati trovati stati trovati anche altri assegni circolari falsi, ancora da compilare e da utilizzare per frodi

30 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
FB_IMG_1446213661301

FB_IMG_1446213661301

Un autore di truffe on line è stato smascherato dalla squadra investigativa del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Alcuni giorni fa un uomo residente in città aveva denunciato di essere rimasto vittima di un raggiro: avendo pubblicato in alcuni siti commerciali un annuncio con il quale offriva in vendita la sua Vespa, era stato contattato da un uomo, presentatosi come il titolare di una pizzeria in provincia di Bergamo, che si era proposto come acquirente del ciclomotore d’epoca in cambio di 2250 Euro. 

Dopo svariati contatti telefonici – per i quali il truffatore ha ovviamente usato utenze sempre diverse e risultate intestate a persone inesistenti – vi era stato finalmente l’incontro a Busto Arsizio, concluso con lo scambio tra la Vespa e un assegno circolare per l’importo pattuito.
Quando il venditore aveva portato il titolo in banca, tuttavia, aveva appreso che si trattava di un assegno integralmente falso.

Una volta identificato il truffatore, residente in provincia di Bergamo, con numerosi precedenti ed in passato effettivamente titolare di una pizzeria che però risulta chiusa da tempo, i poliziotti hanno chiesto e ottenuto dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio un decreto di perquisizione, che è stato eseguito ieri mattina.

Nell’abitazione dell’uomo, oltre alle schede telefoniche “anonime” usate per contrattare l’acquisto della Vespa, sono stati trovati anche altri assegni circolari falsi, ancora da compilare e da utilizzare per analoghe frodi.

L’uomo è accusato di truffa e falso.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti