Fabrizio Corona “saluta” Exodus e torna a casa. Ma senza Facebook

L'ex fotografo delle star ha lasciato la Comunità di Lonate Pozzolo. Avrà limiti negli spostamenti e soprattutto nell'uso di strumenti di comunicazione

28 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioMilano
Corona

Fabrizio Corona lascia la Comunità Exodus di Lonate Pozzolo. Il Tribunale ha infatti deliberato l’affidamento terapeutico territoriale, consentendogli quindi di tornare a casa a Milano. Dove comunque dovrà osservare una serie di rigide regole.

L’ex fotografo delle star potrà fare un uso limitato di telefono ed e-mail, mentre gli è stato intedetto l’utilizzo dei social network. E dovrà anche limitare i propri spostamenti: non potrà uscire dalla Lombardia, mentre per uscire di casa dovrà osservare un rigido “coprifuoco“: da lunedì a giovedì dalle 6 alle 23, da venerdì a domenica dalle 10 all’1.

Tag:

Leggi anche: