“Degrado e spaccio a Villa Legnani. Intervenga la Regione per una messa in sicurezza”

Il vicepresidente del consiglio regionale Fabrizio Cecchetti ha presentato un'interrogazione alla giunta per ottenere un impegno per garantire la sicurezza dei cittadini

31 marzo 2016
Guarda anche: Altomilanese
cecchetti fabrizio

“E’ ora di dire basta alla situazione di degrado e abbandono in cui versa villa Legnani: vanno messe in campo tutte le forze per ripristinare la legalità e garantire più sicurezza ai cittadini” E’ la richiesta che il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) ha presentato al Pirellone con un’interrogazione all’assessore competente.

Cecchetti nel documento evidenzia le criticità emerse dalle segnalazioni dei cittadini, per cui la storica villa di Legnano sarebbe “luogo di ritrovo di balordi e sbandati, al cui interno si verificherebbero attività illecite come spaccio di sostanze stupefacente e con il giardino diventato ormai una discarica a cielo aperto”. Una situazione fuori controllo soprattutto nelle ore notturne tanto da causare una sensazione di forte insicurezza tra i residenti della zona.

“Servono – continua Cecchetti nell’interrogazione – precise opere di messa in sicurezza dell’immobile provato da anni di completo abbandono e va sostenuta l’azione di tutti i soggetti interessati che si sono attivati fino ad oggi per eliminare il degrado che si è creato”. Da qui la richiesta all’assessore per “adottare ogni possibile provvedimento per garantire il rispetto della legalità e la sicurezza dei cittadini residenti”.

Leggi anche:

  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.