Cunardo: riparte la Sagra della Patata

Nel weekend la tradizionale festa di paese in favore della scuola materna

06 agosto 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloLuinese
tendone

“La festa di beneficenza più buona che c’è”. L’idea di organizzare una grande festa per raccogliere fondi a favore della Scuola Materna del paese
è nata nove anni fa da un gruppo di volontari sostenuto dal Consiglio di amministrazione della scuola. Negli anni poi questa felice intuizione si ètrasformata in una delle *più grandi ed apprezzate sagre gastronomichedella nostra provincia* ed è diventata un fondamentale momento di raccolta
fondi per sostenere l’attività didattica. A Cunardo non è presente una primaria pubblica e da oltre 130 anni l’educazione dei cunardesi più
piccoli è affidata all’asilo infantile, nato nel 1882 come ente morale oggi è un istituto paritario.
Il bilancio si regge sul contributo del Comune, sulle rette, sui contributi del Ministero e della Regione (questi ultimi purtroppo in costante diminuzione) e, sempre di più, *sulle entrate straordinarie *come ad esempio quelle derivanti dalla Sagra. Per questo tutte le associazioni e tanti volontari della comunità sono mobilitati. Dal Sindaco al Parroco, dallo studente al pensionato, tutti impegnati in questi giorni a sbucciare patate, con l’obiettivo di un ennesimo successo.
La nona edizione della “Sagra della patata” inizierà presso la Baita del fondista (via per Bedero) venerdì 7 agosto, alle 19.00 è prevista l’apertura delle cucine, continuerà sabato 8 e chiuderà domenica 9 agosto con il pranzo alle 12.00, alle 14.30 l’animazione per i bambini, alle 16.00 la merenda e la cena dalle 19.00 (con tensostruttura coperta in caso di maltempo).
Tante le specialità a base di patata fresca da gustare: gnocchi, tortino di patate, polipo e patate, patate saltate con cipolla, salciccia, arista, tomino, scaloppine e uova all’occhio di bue, tutti accompagnati da purè, grigliata mista di carne, fritto misto di pesce (solo il venerdì sera), patatine fritte da patata fresca e le immancabili frittelle dolci di patata. Oltre 100 persone al lavoro per 40 quintali di patate pronti per essere cucinati e venduti. Si mangia bene e si fa del bene,* per questo è la festa di beneficenza più buona che c’è.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,