Cerca di rubare un escavatore. Ma lo “perde” durante la fuga

Un pregiudicato di 25 anni ha cercato di sottrarre il mezzo da un cantiere. Ma un agente di Polizia lo ha colto sul fatto

08 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Escavatore

Ieri mattina la Polizia di Stato ha denunciato un uomo per tentato furto aggravato di un autocarro. I fatti sono accaduti poco prima delle 10 a Busto Arsizio. 

Un agente del Commissariato, libero dal servizio, ha assistito a una scena che ha subito attirato la sua attenzione: un camion con un mini-escavatore nel cassone, fermo nei pressi di un cantiere, si è improvvisamente messo in moto tra le urla degli operai dirigendosi a forte velocità in una delle vie principali del comune.

Il poliziotto, al volante della sua autovettura, si è subito messo all’inseguimento del camion e, ad un certo punto ha visto il mini-escavatore cadere dal cassone dell’autocarro sulla strada, precipitando rovinosamente su una vettura in sosta danneggiandola.

Il camion ha invece continuato la sua corsa fino ad una via laterale dove il guidatore ha arrestato il mezzo pesante, è uscito dall’abitacolo ed è salito su una vettura che aveva preceduto la corsa dell’autocarro a mò di staffetta. Il poliziotto è riuscito ad annotare la targa della vettura, che ha fornito ai colleghi in servizio. La macchina è risultata intestata alla convivente di un pregiudicato sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno proprio a Busto Arsizio e quindi le pattuglie del Commissariato hanno raggiunto immediatamente l’abitazione di quest’ultimo trovando l’auto parcheggiata sotto casa con il motore ancora caldo.

Nell’abitazione del sorvegliato gli agenti hanno identificato, oltre al padrone di casa, un ospite, un pregiudicato di 25 anni che è stato riconosciuto come colui che era alla guida dell’auto che aveva “staffettato” il camion con la ruspa. Il venticinquenne è stato quindi denunciato per tentato furto aggravato e ulteriori indagini sono in corso per individuare il complice che era alla guida del camion.

Tag:

Leggi anche:

  • Italiani in manette tra Gallarate e Besano per spaccio di droga

    La zona interessata maggiormente era quella del comune di Besano dove c’era il loro deposito: la piccola band di spacciatori è stata sgominata questa mattina dai Carabinieri della sezione di Gallarate. Tre gli uomini coinvolti, due italiani e un albanese, di età comprese tra i 36 e i 38 anni.
  • Malpensa, donna francese arrestata per traffico di minori

    E’ finita subito dietro alle sbarre la donna di origini francesi che è stata fermata sabato 12 maggio all’aeroporto di Malpensa, mentre cercava di far entrare in Italia du minori filippini, i cui documenti di identità erano stati alterati. La donna è stata arrestata per favoreggiamento
  • Busto Arsizio, due marocchini in manette per spaccio

    A seguito della recrudescenza del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti, sono stati intensificati i controlli e le attività di vigilanza su tutta la rete autostradale di competenza della Sezione Polizia Stradale di Varese. Nel corso di un servizio di vigilanza stradale effettuato
  • Folle corsa in contromano in autostrada

    Percorreva l’autostrada A2 in Svizzera, nel tratto dopo Chiasso, in contromano causando panico e pericolo tra gli altri automobilisti. Fortunatamente non vi sono state gravi conseguenze, eccetto l’urto contro il guardrail centrale da parte del giovane. La corsa del 24enne residente in provincia