Cerca di rubare un escavatore. Ma lo “perde” durante la fuga

Un pregiudicato di 25 anni ha cercato di sottrarre il mezzo da un cantiere. Ma un agente di Polizia lo ha colto sul fatto

08 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Escavatore

Ieri mattina la Polizia di Stato ha denunciato un uomo per tentato furto aggravato di un autocarro. I fatti sono accaduti poco prima delle 10 a Busto Arsizio. 

Un agente del Commissariato, libero dal servizio, ha assistito a una scena che ha subito attirato la sua attenzione: un camion con un mini-escavatore nel cassone, fermo nei pressi di un cantiere, si è improvvisamente messo in moto tra le urla degli operai dirigendosi a forte velocità in una delle vie principali del comune.

Il poliziotto, al volante della sua autovettura, si è subito messo all’inseguimento del camion e, ad un certo punto ha visto il mini-escavatore cadere dal cassone dell’autocarro sulla strada, precipitando rovinosamente su una vettura in sosta danneggiandola.

Il camion ha invece continuato la sua corsa fino ad una via laterale dove il guidatore ha arrestato il mezzo pesante, è uscito dall’abitacolo ed è salito su una vettura che aveva preceduto la corsa dell’autocarro a mò di staffetta. Il poliziotto è riuscito ad annotare la targa della vettura, che ha fornito ai colleghi in servizio. La macchina è risultata intestata alla convivente di un pregiudicato sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno proprio a Busto Arsizio e quindi le pattuglie del Commissariato hanno raggiunto immediatamente l’abitazione di quest’ultimo trovando l’auto parcheggiata sotto casa con il motore ancora caldo.

Nell’abitazione del sorvegliato gli agenti hanno identificato, oltre al padrone di casa, un ospite, un pregiudicato di 25 anni che è stato riconosciuto come colui che era alla guida dell’auto che aveva “staffettato” il camion con la ruspa. Il venticinquenne è stato quindi denunciato per tentato furto aggravato e ulteriori indagini sono in corso per individuare il complice che era alla guida del camion.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e
  • Champions League – Il PSG cala il poker e stende il Barcellona

    Al Parco dei Principi di Parigi sono iniziati questa sera gli ottavi di Champions League con una sfida già stellare: Cavani e compagni sfidano, infatti, gli extraterrestri del Barcellona. Ma gli extraterrestri stasera sono giocatori normalissimi di cui i parigini fanno un solo boccone. Di Maria