Busto Arsizio, arrestato il 19enne che ha dato fuoco al reparto di psichiatria

Nella giornata di venerdì un giovane di 19 anni ha dato in escandescenza violentano una giovane di 35 anni e aggredendo altre due pazienti

12 novembre 2016
Guarda anche: Busto ArsizioCronaca
ospedalebusto

Arrestato l’uomo che nella giornata di venerdì 11 novembre ha fatto vivere attimi di paura ai pazienti e a tutto il personale presente nel reparto di psichiatria dell’Ospedale di Busto Arsizio.

Era stato ricoverato per un periodo temporaneo presso il centro di Busto ma nessuno si sarebbe mai aspettato delle reazioni del genere: prima che un’infermiera si accorgesse di quanto stava accadendo e quindi di chiamare i carabinieri, l’uomo di Gallarate ha aggredito e abusato sessualmente di una paziente di 35 anni, avrebbe poi aggredito altre due donne all’interno del reparto prima di concludere dando fuoco ad un materasso riempiendo in pochissimo tempo l’intero reparto di fumo.

Dopo l’intervento sia dei Vigili del Fuoco che sono riusciti fin da subito a domare l’incendio che dei Carabinieri che hanno disposto l’immediato arresto del giovane, le indagini avrebbero evidenziato che i motivi di questa follia sarebbero solo legati ad un momento di rabbia e non ad alcuna patologia psicologica.

Tag:

Leggi anche: