Busto Arsizio: 14 anni di carcere al pediatra violentatore

Anche 71mila Euro di multa per il 55enne che fotografava gli abusi

27 settembre 2015
Guarda anche: AperturaBusto Arsizio
medicina

14 anni di carcere e 71.000 Euro di multa: questa la pena inflitta, già a fine giugno, a Maurizio Maria Lazzari, pediatra bustocco di 55 anni, condannato a fine giugno per sette capi d’accusa.

Le motivazioni della sentenza sono state rese note nell’ultima settimana: il medico si spacciava per psicoterapeuta esperto in dislessia e, sfruttando la fiducia dei genitori, abusava dei piccoli pazienti, fotografandoli e catalogandoli nel proprio archivio. Oltretutto, qualora questi decidessero di interrompere la terapia, Lazzari li perseguitava con sms minatori. Violenza sessuale, stalking, corruzione di minorenni, adescamento di minorenni, atti persecutori, produzione e detenzione di materiale pedopornografico, esercizio abusivo della professione di psicoterapeuta: questi i reati di cui è stato riconosciuto colpevole. Oltretutto, ulteriori risarcimenti pecuniari, sia per le famiglie sia per la clinica dove lavorava, verranno determinati in sede civile.

Tag:

Leggi anche: