Busto Arsizio: 14 anni di carcere al pediatra violentatore

Anche 71mila Euro di multa per il 55enne che fotografava gli abusi

27 settembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
medicina

14 anni di carcere e 71.000 Euro di multa: questa la pena inflitta, già a fine giugno, a Maurizio Maria Lazzari, pediatra bustocco di 55 anni, condannato a fine giugno per sette capi d’accusa.

Le motivazioni della sentenza sono state rese note nell’ultima settimana: il medico si spacciava per psicoterapeuta esperto in dislessia e, sfruttando la fiducia dei genitori, abusava dei piccoli pazienti, fotografandoli e catalogandoli nel proprio archivio. Oltretutto, qualora questi decidessero di interrompere la terapia, Lazzari li perseguitava con sms minatori. Violenza sessuale, stalking, corruzione di minorenni, adescamento di minorenni, atti persecutori, produzione e detenzione di materiale pedopornografico, esercizio abusivo della professione di psicoterapeuta: questi i reati di cui è stato riconosciuto colpevole. Oltretutto, ulteriori risarcimenti pecuniari, sia per le famiglie sia per la clinica dove lavorava, verranno determinati in sede civile.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale