Bus scolastici: oltre un terzo non è a norma

Ben 9 mezzi su 25 non erano regolari

15 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
FB_IMG_1460721569457

La Sezione Polizia Stradale di Varese , a seguito del protocollo d’intesa siglato di recente tra il Miur (Ministero dell’Università e delle ricerche) e la Direzione Centrale della Specialità della Polizia di Stato, ha da qualche mese intensificato e migliorato il controllo sui Bus utilizzati per le gite d’istruzione dei vari Istituti Scolastici della Provincia.

I controlli , oltre a verificare il rispetto dei prescritti periodi di guida , di riposo e delle condizioni psicofisiche dei conducenti , sono principalmente rivolti ad accertare l’idoneità tecnica del veicolo , nonché ad appurare la correttezza e veridicità della relativa documentazione , anche attraverso controlli incrociati con gli uffici competenti a svolgere le prescritte revisioni periodiche.

Questi servizi vengono principalmente eseguiti per aumentare la sicurezza degli utenti su strada e , in particolar modo , degli studenti durante il percorso per raggiungere le varie destinazioni delle gite scolastiche e per cercare di evitare che si verifichino , in futuro , altri incidenti stradali come quello avvenuto recentemente in Spagna e che è costato la vita anche a sette ragazze italiane.

A seguito di questi controlli effettuati dal 25 febbraio al 13 aprile 2016 si è accertato che su 25 Autobus controllati , 16 sono risultati regolari e 9 irregolari. Sono state rilevate 2 infrazioni per varie inefficienze del veicolo, 3 violazioni relative agli obblighi dei periodi di riposo per i conducenti e 5 per altre violazioni.

Inoltre la prossima settimana, dal 18 al 24 aprile , su tutta la provincia di Varese sono stati predisposti servizi specifici sul controllo della velocità attraverso apparecchiature speciali ( telelaser e autovelox). Questi controlli fanno parte della campagna promossa dalla Comunità Europea denominata “Tispol SPEED” che si prefigge di aumentare ulteriormente la sicurezza stradale su tutto il territorio nazionale.

Tag:

Leggi anche:

  • Draghi Valle Olona: a settembre una nuova avventura per il Minibasket

    Partirà a Settembre una nuova avventura per il Minibasket grazie alla collaborazione tra Polisportiva Sportpiu, Scuola Basket Castellanza e A.S.D. Draghi Gorlazy di Gorla Maggiore: la Scuola Minibasket Draghi Valle Olona, il primo centro sovraterritoriale della zona! Il Progetto concretizza
  • Riqualificazione del campo da rugby di Giubiano, accordo firmato

    Questa mattina a Roma è stata firmata la convenzione tra il Coni e i 32 Enti locali che hanno presentato, e sono stati selezionati, nell’ambito del bando “Fondo Sport e Periferie”, dedicato alla riqualificazione degli impianti sportivi italiani. Tra i comuni presenti a Roma c’era anche
  • Un percorso mondiale per la 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine

    La 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine, in programma a Varese sabato 30 settembre (crono) e domenica 1° ottobre (gran e medio fondo) sarà una gara da non perdere. Entrata da quest’anno nel circuito UCI GRAN FONDO WORLD SERIES la Gran Fondo Tre Valli Varesine 2017 sarà una prova
  • Sanità: illustrato il modello di inclusione dell’Associazione Special Olympics

    Promuovere sempre di più lo sport come mezzo di inclusione sociale per i disabili intellettivi anche gravi e valutare anche la possibilità di individuare un riferimento regionale per la formazione di allenatori e istruttori dello sport unificato (l’attività motoria e sportiva fatta