Brunello: morto all’estero Khachia, espulso per simpatie pro Isis

Un anno fa il trentenne era stato allontanato dal nostro paese

22 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
khachia

Un anno fa fece scalpore la decisione di espellere dall’Italia Oussama Khachia, trentenne di origini marocchine che risiedeva a Brunello: “idee radicali potenzialmente strumentalizzabili da cellule terroristiche” fu la ragione addotta dalla Questura varesina per il durissimo provvedimento, derivante da alcuni post su Facebook e Twitter in cui esprimeva opinioni evidentemente ritenute vicine all’Isis dagli inquirenti italiani.

Nei giorni scorsi, tuttavia, la famiglia ha ricevuto la notizia da fonti attendibili della morte di Oussama. Non vi sono altri dettagli, relativi ad esempio al luogo e alle modalità del decesso: da oltre cinque mesi, il ragazzo non si faceva sentire né con gli amici, né con i parenti.

Leggi anche:

  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare
  • L’ Ecobaleno Sport Camp si presenta venerdì 9 giugno

    Venerdì 9 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, Ecobaleno Sport Camp apre le porte per presentarsi con la sua strabordante energia alle bambine e ai bambini che vogliono scoprire i giochi che sperimenteranno per tutta estate! Il primo giorno di vacanza