Apre il “Parco mmm… che paura” a Malnate

Inaugurazione sabato 16 aprile

14 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
Parco-Malnate-1

Apre sabato il “Parco mmm… che paura”, un progetto della Associazione Progetto Zattera, realizzato grazie al finanziamento della Fondazione Comunità di Malnate.

Il progetto servirà a realizzare un parco culturale nella via Firenze di Gurone con la collaborazione della Città di Malnate, l’associazione AGM e diversi commercianti della città.
“Parco mmm … che paura” vorrebbe rappresentare un modello ludico innovativo in città, capace di mettere in azione i meccanismi del gioco libero fra gli ambienti, gli abitanti che transitano nel parco di via Firenze attraverso la costruzione di un gioco e delle attività ricreative. In particolare, vorrebbe creare i presupposti perché adulti e minori possano progettare insieme arricchire l’esperienza in spazi aggregativi nel:

1) Valorizzare gli spazi per l’infanzia di Malnate.
2) Creare un luogo attrezzato per la rappresentazione per le famiglie.
3) Allestire strutture itineranti con personale professionale e volontario.

Appuntamento sabato 16 Aprile alle 14.30 in via Firenze a Malnate per l’inaugurazione del gioco, al concerto della junior band di Malnate, laboratori di manualità e alla presentazione dello spettacolo della Compagnia Bottega Teatrale di Vercelli.

“Parco, mmm … che paura” vorrebbe rappresentare un modello ludico innovativo capace di mettere in azione meccanismi di relazione fra gli ambienti, gli abitanti che transitano nel parco di via Firenze. In particolare vorrebbe creare i presupposti perché adulti e minori possano riprogettare insieme percorsi condivisi nella scelta di individuare modelli aggregativi che mirano ad arricchire l’esperienza in spazi aperti, non necessariamente convenzionali, con l’obiettivo di far sì che il territorio possa generare autonomamente percorsi partecipativi.

Il progetto si presenterà come una novità nell’ambiente cittadino, perché farà emergere in un dialogo diretto con i minori e gli adulti, vista la decennale esperienza dell’Associazione, la possibilità di progettare a partire dal basso una struttura ludica all’aperto, condizionata da fattori climatici e temporali, che possa, nel suo interagire con i giovani cittadini, rielaborare proposte mutabili, volte a migliorare l’attività ludica della città.

Da numerosi anni Progetto Zattera cura il Festival Impronte nella città di Varese e l’evento Marcia Diritto che, negli ultimi quindici anni, hanno coinvolto artisti nazionali e internazionali e altri Enti pubblici e privati che hanno condiviso e finanziato numerosi progetti per l’infanzia.

Tag:

Leggi anche:

  • Il giovane portiere azzurro Gianmarco Nicosia è un giocatore della Pallanuoto BPM Sport Management

    L’ex tesserato della Roma Vis Nova arriva alla corte del Presidente Sergio Tosi a conferma dell’opera di ringiovanimento della squadra e di un progetto tecnico rivolto al presente e che guarda con ambizioni al futuro. Da domenica Gianmarco Nicosia sarà dunque a Busto Arsizio per fare la
  • Eolo Campo dei Fiori Trail, sabato 23 settembre a Gavirate

    L’evento organizzato dalla 100% Animatrail  è in programma per tutta la giornata di sabato 23 settembre. Con il sostegno di Varese Sport Commission e Atletica Gavirate, a tutti i partecipanti verrà offerta la possibilità di scegliere tra una delle cinque gare proposte, tre agonistiche, una
  • Giro del Lago di Varese, domenica 24 settembre

    Domenica 24 settembre, con il patrocinio del Comune di Varese, Africa&Sport, Sestero Onlus e Veloclub Sommese, la Gam Whirlpool e Polha Varese hanno organizzato un doppio appuntamento sportivo: Il giro del lago di Varese e Tre ruote intorno al lavoro. Un doppio appuntamento sportivo, una gara
  • Tra borghi e vigneti sulla Via dei Terrazzamenti

    La Via dei Terrazzamenti è un percorso suggestivo che si sviluppa per 70 chilometri da Morbegno a Tirano attraverso borghi, boschi e vigne che si trovano sul versante retico della Valtellina. Durante la nostra gita ne percorreremo un tratto tra i più caratteristici di circa 15 chilometri da