Abusi sessuali: cercava le vittime in ospedale

L'uomo si appostava nella struttura ospedaliera e puntava le ragazzine più deboli

11 aprile 2016
Guarda anche: Milano
Violenza adolescenti

Cercava le vittime in ospedale, il Niguarda di Milano. Era questo il “terreno di caccia” per “l’orco” che puntava ragazzine minorenni per abusare sessualmente di loro.
Una storia che assume contorni atroci soprattutto per la tenera età della vittima e il luogo dove si è consumata la violenza: i bagni di un ospedale. Un paio di mesi di intense indagini da parte degli agenti del Commissariato Greco Turro hanno portato ad identificare e rintracciare un italiano di 45 anni che, nel 2003, era già stato arrestato per episodi simili. L’uomo non ha avuto scrupoli a scegliere una vittima indifesa e debole per le condizioni di salute.

Tag:

Leggi anche:

  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi
  • La BPM Sport Management vince e convince: battuto il CC Napoli 12-7

    Tre punti per ripartire. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio la BPM Sport Management batte 12-7 il Circolo Canottieri Napoli e con i 46 punti in classifica consolida la terza posizione. Protagonisti Luongo e Gallo rispettivamente con 4 e 3 gol.     Nella prima frazione inizia nel migliore dei